Alta definizione su DVD con la videocamera Sony UX19E

La gamma di videocamere Sony si arrichisce con il nuovo modello ibrido HDR-UX19E, in grado di registrare su memoria interna da 8 GB e masterizzare su DVD da 8 cm.Questa piccola ed affusolata videocamera cattura i video in Full HD 1920×1080 sfruttando anche una elevata velocità di trasmissione dei dati (14 Mbps) ed il formato

La gamma di videocamere Sony si arrichisce con il nuovo modello ibrido HDR-UX19E, in grado di registrare su memoria interna da 8 GB e masterizzare su DVD da 8 cm.

Questa piccola ed affusolata videocamera cattura i video in Full HD 1920×1080 sfruttando anche una elevata velocità di trasmissione dei dati (14 Mbps) ed il formato di compressione AVCHD, che ci consente di archiviare fino a 3 ore di filmati nella citata memoria interna. Integrata anche la registrazione audio in formato surround 5.1.

Tra le tecnologie, ormai di base tra i prodotti Sony, ricordiamo: il sensore CMOS ClearVid ad elevata sensibilità e minimo disturbo, il veloce processore d’immagini BIONZ, l’obiettivo Carl Zeiss Vario-Sonnar T* con zoom ottico 15x, la stabilizzazione d’immagine per un’ottimale ripresa anche in condizioni di scarsa luminosità e la funzione x.v.Colour, per colori più vividi.

Altre utili funzioni supportano la corretta regolazione dell’esposizione e del contrasto anche in controluce e la naturalezza dei colori dei volti ripresi.

Grazie alla funzione Dual Rec è possibile scattare foto da 3 megapixel anche durante le riprese video e l’ottimo display LCD è in grado offrire buone prestazioni in qualsiasi condizione di luce ambientale. Con la tecnologia Stamina, inoltre, questa videocamera raggiunge un’autonomia energetica di quasi sei ore.

La connettività prevede: una porta HDMI con funzione Bravia sync, per ammirare e gestire i filmati tramite le TV compatibili, una porta USB 2.0 ed una comoda uscita Photo TV HD, per vedere al volo le foto sulla TV. Il prezzo si aggira sui 900 euro.

Ti potrebbe interessare
Google Chrome, arrivano le videochiamate
Google

Google Chrome, arrivano le videochiamate

Che Google abbia in mente per Chrome piani che vanno ben oltre quelli di un tradizionale software per la navigazione Web lo si era capito da tempo. Il progetto, partito meno di tre anni fa con l’intenzione di realizzare un browser capace di sfidare la concorrenza di Internet Explorer e Firefox, è poi evoluto in

Rupert Murdoch e Steve Jobs insieme per il progetto Daily
Apple

Rupert Murdoch e Steve Jobs insieme per il progetto Daily

Giungono dalle pagine del Guardian alcune interessanti indiscrezioni relative a una partnership stretta fra Steve Jobs e Rupert Murdoch. I due, finora al nascosto da occhi indiscreti, avrebbero progettato il lancio di una piattaforma che permetterà il download e la consultazione dei quotidiani sui dispositivi tablet, con un formato ovviamente ottimizzato per l’Apple iPad.

La videochat di Google sfida Skype
skype

La videochat di Google sfida Skype

Una vera novità quando nessuno se l’aspettava: il team di Google ha lanciato in sordina un altro interessante servizio di comunicazione online: la videochat integrata in Gmail.Entrando nella nostra casella Gmail potremo vedere tra i contatti online il nuovo simbolino della videocamera. Per attivare questa funzionalità basta scaricare l’apposito plugin e riavviare il browser.Certi della