QR code per la pagina originale

EGO’S, il televisore LCD da arredo di Easy Living

,

Linee sempre più eleganti, spessori ridotti al minimo, il mondo dei televisori LCD offre opportunità e prodotti sempre più accattivanti e facilmente inseribili nel contesto domestico.

Ma se il televisore LCD divenisse davvero un oggetto di arredamento personalizzabile? A questa domanda risponde l’innovativo prodotto proposto da Easy Living , EGO’S, un televisore LCD da 46″, Full HD, dotato di un piedistallo ruotabile che permette, una volta spento lo schermo, di mostrare il pannello posteriore, totalmente personalizzabile, con inserti in pelle o materiali preziosi. È possibile scegliere anche il colore della cornice TV.

EGO’S è un LCD all’avanguardia che presenta come caratteristiche una visione in 16:9 in Full HD, risoluzione 1920x1080p ad ampio angolo (178°), una luminosità di 500 cd/m2, un rapporto di contrasto a 6000:1 con Dynamic Contrast, Turner e Video sia analogici sia digitali, ed un audio a 2x25W RMS. È dotato di ingressi per RF, DVB-T, VGA, S-Video e Composite Video, HDTV, HDMI, disponibili anche per audio (HDMI, HDTV o AV).

Da segnalare la dotazione di una veloce risposta dello schermo (8ms), garante dell’eccellenza delle immagini, e del sistema SRS Truesorround, in grado di simulare un effetto multicanale 5.1. È possibile, peraltro, sfruttare il collegamento Bluetooth per l’utilizzo di cuffie Wireless.

La vera novità di EGO’S è però l’attenzione all’estetica. Non solo è possibile personalizzare il colore della cornice TV, in un’ampia gamma che va dal classico nero lucido, all’avorio, al blu, al rosso, passando per arancione, verde e grigio e nero satinato, ma è semplice combinare tale scelta con il pannello posteriore.

Grazia alla collaborazione con Guida, azienda italiana di pelli pregiate, è nata l’idea di dotare EGO’S del pannello posteriore, visibile, come già accennato, ruotando la base dell’LCD. La vela può essere personalizzata con materiali preziosi, dalla pelle maculata al legno in varie tonalità, sino al pavé zircone o all’inserimento di particolari riproduzioni di dipinti per rendere il televisore un vero e proprio oggetto di arredamento.