Marketing del 1 Aprile

Lo so, probabilmente stamattina avrete già visto o ricevuto qualche bel pesce d’Aprile.Oggi è il giorno giusto per spararla grossa e lanciare notizie assurdamente false: qualcuno ci crederà davvero, qualcun altro farà finta ma intanto la news rimbalzerà nella rete.Lo chiamerei il marketing del 1 Aprile.Create una notizia sfrontatamente finta, lanciatela e vedete che succede:

Lo so, probabilmente stamattina avrete già visto o ricevuto qualche bel pesce d’Aprile.

Oggi è il giorno giusto per spararla grossa e lanciare notizie assurdamente false: qualcuno ci crederà davvero, qualcun altro farà finta ma intanto la news rimbalzerà nella rete.

Lo chiamerei il marketing del 1 Aprile.

Create una notizia sfrontatamente finta, lanciatela e vedete che succede: il viral ci ha insegnato che la comunicazione ha spesso effetti e ritorni imprevedibili. E il 1 Aprile tutto è concesso. Ovviamente poi raccontateci come è andata.

Tanto per ricordare un pesce marketing dell’anno scorso, guardate qui:

L’idea era stata di MTV e l’obiettivo nobile: sensibilizzare sull’innalzamento del livello degli oceani. Anche i pesci hanno un cuore :-)

Ti potrebbe interessare