Tornano le speculazioni su Tiscali

Molto tonica Tiscali, nelle ultime sedute a Piazza Affari; il titolo ha superato i 2 euro e sembra ben intonato anche per il resto della settimana.A far balzare in avanti le quotazioni dell’Internet Service Provider sardo è stata la notizia pubblicata giovedì mattina dall’autorevole Times secondo il quale Carphone Warehouse starebbe preparando un’offerta per le

Molto tonica Tiscali, nelle ultime sedute a Piazza Affari; il titolo ha superato i 2 euro e sembra ben intonato anche per il resto della settimana.

A far balzare in avanti le quotazioni dell’Internet Service Provider sardo è stata la notizia pubblicata giovedì mattina dall’autorevole Times secondo il quale Carphone Warehouse starebbe preparando un’offerta per le attività inglesi della società con sede a Cagliari.

Il quotidiano di Londra riferisce che stanno guardando con interesse a Tiscali anche British Telecom e BSkyB. Nell’articolo si aggiunge che i manager dell’ex monopolista britannico delle telecomunicazioni non sarebbero del tutto convinti dell’acquisizione.

Una fonte anonima, citata dal giornale, avrebbe confermato la scorsa notte che Carphone potrebbe essere interessata alla divisione britannica dell’ISP solamente ad un prezzo non troppo elevato, anche se negli ultimi giorni sarebbero parecchie le manifestazioni di interesse da parte di altre società.

Tiscali ha incaricato recentemente JP Morgan e Banca IMI come advisor per la ricerca di un nuovo acquirente, confermando l’intenzione di chiudere l’operazione entro il 29 Aprile, data dell’assemblea.

Ti potrebbe interessare
HTC, i rumor sulle specifiche tecniche del primo tablet
Tablet

HTC, i rumor sulle specifiche tecniche del primo tablet

Sono arrivate ulteriori importanti novità riguardanti il potenziale tablet di HTC che dovrebbe vedere la luce nei primi mesi del 2011. Il sito DigiTimes, che per primo aveva pubblicato la notizia, ha ricevuto nuovi interessanti dettagli.Sembra che un’azienda taiwanese produttrice di notebook, Pegatron Technology, sussidiaria di Asus, abbia ricevuto il via libera da HTC per

App Store: raggiunte le 100.000 applicazioni disponibili
Apple

App Store: raggiunte le 100.000 applicazioni disponibili

Apple ha annunciato il raggiungimento delle 100.000 applicazioni disponibili sul proprio negozio online. App Store diventa così il primo distributore mondiale di applicazioni via rete Internet.Il ventaglio del software, creato dai developer di tutto il mondo, copre davvero le più svariate esigenze: giochi, economia, notizie, sport, salute e viaggi sono solo alcune delle categorie che