Control 4 HC-500: tutta la casa sotto controllo con Linux

HC-500 è un prodotto della ditta Control 4, ed è in grado di interfacciarsi, all’interno della casa, tanto con il sistema di illuminazione e di sicurezza quanto con un home theater o ancora con periferiche destinate alla gestione di file multimediali.Il sistema si basa su Linux e può essere dotato anche di un Software Development

HC-500 è un prodotto della ditta Control 4, ed è in grado di interfacciarsi, all’interno della casa, tanto con il sistema di illuminazione e di sicurezza quanto con un home theater o ancora con periferiche destinate alla gestione di file multimediali.

Il sistema si basa su Linux e può essere dotato anche di un Software Development Kit. Il protocollo di trasmissione utilizzato è ZigBee, affidabile e al contempo piuttosto economico, particolarmente adatto a situazioni in cui sia sufficiente una comunicazione a distanze relativamente ridotte.

Il fatto che un singolo sistema sia sufficiente per la gestione non significa precisamente che sia presente un unico dispositivo senza possibilità di scelta. Esistono anzi tre tipi di controller, vari tipi di touch panel o anche microfoni che possono essere connessi alla rete.

Il sistema può essere controllato tramite interfaccia grafica per mezzo del software Composer Home Edition, fornito col prodotto, che offre anche l’integrazione con script scritti dall’utente. Per una maggiore personalizzazione ci si può servire del Software Development Kit, che consente anche di creare nuovi driver personalizzati.

Il prezzo di HC-500 è di 1500 $, mentre se si desidera anche il Software Development Kit si va dai 2000$ fino ai 2900 $ della versione professionale, compreso anche un controller remoto.

Ti potrebbe interessare
La paradossale storia di un gruppo su Facebook
Web e Social

La paradossale storia di un gruppo su Facebook

Facebook è al centro delle attenzioni, ed in questo marasma un gruppo ha messo la ciliegina sulla torta. Nato come gruppo “No Facebook a pagamento”, il titolo è variato ora in “Solidarietà a Silvio Berlusconi”. Gettando così benzina sul fuoco

CupCake: prime avvisaglie del nuovo Android
Android

CupCake: prime avvisaglie del nuovo Android

Comincia a prendere forma quella che potrebbe diventare la prossima release di Android. Sono stati infatti pubblicati alcuni screenshot di una build ricavata direttamente dal ramo di sviluppo CupCake.Tra le novità spicca la tastiera touchscreen (in stile iPhone, per intenderci) di cui sul G1 in molti sentivano la mancanza, se non altro per evitare di