La fine delle GPU “discrete”

Ron Fosner, rappresentante di Intel che ha parlato all’Intel Developer Forum di Shanghai, ha dichiarato che è ormai agli sgoccioli l’era delle schede video dedicate. Le CPU multi-core soppianteranno le schede video “discrete”, ponendo fine alle soluzioni multi-GPU.Sempre secondo Fosner, le CPU multi-core avrebbero degli innegabili vantaggi sulle schede video dedicate. Uno dei più importanti

Ron Fosner, rappresentante di Intel che ha parlato all’Intel Developer Forum di Shanghai, ha dichiarato che è ormai agli sgoccioli l’era delle schede video dedicate. Le CPU multi-core soppianteranno le schede video “discrete”, ponendo fine alle soluzioni multi-GPU.

Sempre secondo Fosner, le CPU multi-core avrebbero degli innegabili vantaggi sulle schede video dedicate. Uno dei più importanti sarebbe il maggior valore del processore e la sua economicità rispetto ad un sistema multi-GPU.

Ciò che ha importanza è che oggi potete avere una scheda grafica nel sistema oppure anche una configurazione multi-GPU, ma non potete permettervi di inserire quattro o otto schede grafiche nel sistema.

Infine Fosner ha spiegato come la programmazione di grafica e fisica attraverso la CPU abbia vantaggi rilevanti rispetto a quella per sistemi composti da più GPU, se infatti è vero che tutti sanno programmare per una CPU, non è altrettanto vero che tutti lo sappiano fare per le diverse GPU sul mercato.

Ovviamente queste dichiarazioni non pregiudicano il progetto Larrabee, che vedrà nel 2009/2010 Intel rivaleggiare direttamente con AMD ed nVidia nel settore delle schede grafiche discrete, si tratta piuttosto di una analisi di mercato a lungo termine e di una linea guida per il futuro.

Ti potrebbe interessare
È l’iPad 2 il tablet con lo schermo migliore
Apple

È l’iPad 2 il tablet con lo schermo migliore

Se l’iPad, a più di un anno dalla sua commercializzazione, rimane il tablet più desiderato, è evidente che non si possa più parlare di moda: piuttosto dobbiamo ritenere che gli utenti ne riconoscano la qualità e validità come dispositivo mobile.

Nuovo file system “Protogon” in Windows 8?
Microsoft

Nuovo file system “Protogon” in Windows 8?

Windows 8 è atteso per il 2012 e verrà commercializzato in almeno due versioni, una per PC desktop con interfaccia Aero e una per tablet con interfaccia simile a quella dei terminali Windows Phone. Sandro Villinger di ITworld, analizzando alcune funzionalità presenti in una build del sistema operativo, ha scoperto quello che sembra essere un

Il martedì delle patch è arrivato
Microsoft

Il martedì delle patch è arrivato

Anche nel 2008 non cambia il rituale del martedì delle patch, per aggiornare i propri prodotti. Puntuale ieri si è presentata attraverso gli aggiornamenti automatici anche una patch critica.L’aggiornamento critico riguarda un problema nel protocollo TCP/IP che permette l’esecuzione di codice maligno nei sistemi vulnerabili, che comprendono Windows XP (32 e 64 bit), Windows Vista