Microsoft risarcirà i danni ad Alcatel-Lucent

Nuovo problema in vista per Microsoft dopo la causa persa, con l’antitrust della UE, per violazioni di posizione dominante all’interno del mercato europeo.Qualche giorno fa Microsoft ha annunciato che un jury americano ha accordato ad Alcatel-Lucent un risarcimento per danni, comprensivo di tutti gli interessi, di ben 367,4 milioni di dollari, poiché, a suo avviso,

Nuovo problema in vista per Microsoft dopo la causa persa, con l’antitrust della UE, per violazioni di posizione dominante all’interno del mercato europeo.

Qualche giorno fa Microsoft ha annunciato che un jury americano ha accordato ad Alcatel-Lucent un risarcimento per danni, comprensivo di tutti gli interessi, di ben 367,4 milioni di dollari, poiché, a suo avviso, l’azienda di Bill Gates ha violato due brevetti legati all’interfaccia utente del sistema operativo Windows.

Micorsoft, che ha prontamente annunciato un ricorso, ha detto che Alcatel aveva chiesto un risarcimento di 1,5 miliardi di dollari per la presunta violazione di quattro brevetti.

Il jury ha stabilito che a Redmond non hanno violato il brevetto relativo ad una tecnologia di decodifica di formati video, richiesto da Alcatel.

Il quarto brevetto di cui parla la denuncia di Lucent riguarda una presunta violazione da parte di Dell, che però il jury ha archiviato, ritenendo giusto di non procedere ulteriormente.

Ti potrebbe interessare
Il Web è una aggravante
Web e Social

Il Web è una aggravante

La proposta dell’on. Raffaele Lauro è di per sé una violenza: una violenza alla realtà. Lo è perché piomba sull’attualità facendosene strumento. Lo è perchè svilisce le parole di compromesso fatte meritevolmente proprie da Maroni e Schifani. Lo è perchè mette in un angolo l’impegno di Casini e Cassinelli. Lo è perchè considera l’innovazione come

Sicurezza e vulnerabilità: gli attacchi più comuni
Prezzi e tariffe

Sicurezza e vulnerabilità: gli attacchi più comuni

In questo post parliamo di sicurezza.Per centinaia di anni gli uomini hanno protetto i confini delle loro case per salvaguardare i propri beni. Col passare del tempo ci si è resi sempre più conto che la stessa filosofia deve essere applicata anche alle reti di telecomunicazioni, per proteggersi da pericoli esterni e interni alla rete

Ballmer sventola l’accordo con Novell
Software e App

Ballmer sventola l’accordo con Novell

L’accordo con Novell è diventato (come da previsioni) il pretesto di Microsoft per pretendere dagli altri vendor Linux un risarcimento per una serie di brevetti violati. La comunità open source chiede dettagli: Microsoft nicchia e chiede danaro