QR code per la pagina originale

Popolo delle Libertà, in homepage su YouTube

,

Quanto bisognerebbe faticare per posizionare un proprio video sulla homepage di YouTube? Quanto bisognerebbe impegnarsi per portare un video su quei preziosi spazi? Silvio Berlusconi ce l’ha fatta con uno sforzo relativo, in quanto economico: ha semplicemente acquistato uno spazio promozionale sul quale sta facendo girare un video con uno spot elettorale del proprio partito.

In poche ore il video ha raccolto centinaia di commenti, la maggior parte dei quali, però, contrari. Scherno, insulto e critica sono i sentimenti più diffusi (cosa che, per una peculiare dinamica ostruzionistica della rete, avrebbe probabilmente raccolto anche la parte avversa). 2 stellette su 5 il voto degli utenti al breve filmato.

Il Popolo delle Libertà ha probabilmente scelto di ignorare tale prevedibile ondata contraria pur di occupare il canale comunicativo ed imporre il proprio logo agli utenti nelle ore che precedono il voto.

Mossa azzeccata o meno?