GDDR5 nel futuro delle VGA AMD ed nVidia

Come molti sapranno, una parte importante nelle prestazioni delle schede video è dovuta alla reattività delle memorie utilizzate. Nelle ultime VGA prodotte da AMD/ATI, come la 2900XT, sono state adottate memorie di tipo GDDR4 mentre nVidia sta ancora utilizzando le “vecchie” GDDR3.Nel futuro dei due maggiori produttori di schede video discrete, si affacciano ora le

Come molti sapranno, una parte importante nelle prestazioni delle schede video è dovuta alla reattività delle memorie utilizzate. Nelle ultime VGA prodotte da AMD/ATI, come la 2900XT, sono state adottate memorie di tipo GDDR4 mentre nVidia sta ancora utilizzando le “vecchie” GDDR3.

Nel futuro dei due maggiori produttori di schede video discrete, si affacciano ora le GDDR5, che dovrebbero essere utilizzate anche alle future schede Larrabee di Intel.

Per AMD i modelli ad adottare le nuove memorie prenderanno il nome di ATI Radeon HD 4000 mentre per nVidia ancora non si sa nulla, ma è immaginabile che non faccia il passaggio da GDDR3 a GDDR4 passando direttamente alle GDDR5 con la sua prossima linea di VGA.

Il principale vantaggio dei nuovi chip di memoria sarà la possibilità di raggiungere frequenze operative fino a 6GHz, anche se inizialmente avranno frequenze attorno ai 2.5GHz. Secondo le ultime voci, sembrerebbe che le GDDR5 saranno disponibili con capacità di 64MB e 128MB, ovviamente con design multipackage.

Ti potrebbe interessare
Prime indiscrezioni su HTC Vision
Android

Prime indiscrezioni su HTC Vision

Sono apparse in rete le prime rivelazioni concernenti HTC Vision, un possibile futuro terminale caratterizzato dalla presenza di Android 2.2 Froyo.Sua peculiarità sembra essere la tastiera integrata di tipo QWERTY, utile per coloro che prediligano scrivere messaggi, note e documenti con il supporto di tasti fisici e non virtuali, sempre più in voga negli smartphone

Star Ride, saltiamo su e giù tra le stelle
Imaging

Star Ride, saltiamo su e giù tra le stelle

Star Ride è un semplice gioco per iPhone, sviluppato da un italiano e da poco disponibile nell’App Store al costo di 1,59?.Tappando sullo schermo dovremo saltare da una stella all’altra senza mai perdere la spinta. Gioco ritmico e rilassante grazie anche a delle musiche particolarmente soft. Lo scopo è quello di arrivare più in alto

Versioni nuove anche ad Agosto, Skype non molla
skype

Versioni nuove anche ad Agosto, Skype non molla

Periodo di vacanze ormai finito, quasi tutti siamo tornati al lavoro o sui libri a studiare ma Skype sembra che delle vacanze non ne conosca l’esistenza, sono infatti state rilasciate diverse nuove versioni del programma anche nel periodo di Agosto perciò non ci resta che aggiornarci al rientro.Windows, Mac e Linux ogni sistema operativo ha

Microsoft si prepara a ‘something big’
Software e App

Microsoft si prepara a ‘something big’

Microsoft si prepara ad operare una qualche mossa a sorpresa per il prossimo futuro. La trimestrale comunicata è buona ma i risultati pagano l’handicap di un prepotente aumento della spesa prevista. Gli analisti ignorano però i motivi di tale spesa