QR code per la pagina originale

io-homecontrol, casa intelligente con la massima semplicità

,

Sempre di più le società che si occupano di home automation cercano un’automazione che porti davvero all’abitazione intelligente. A questo scopo alcune grandi aziende del settore, Assa Abloy, Honeywell, Hormann, Somfy e Velux, si sono riunite per studiare e realizzare un nuovo sistema wireless.

Si tratta di io-homecontrol, un sistema domotico interamente basato sulla tecnologia di trasmissione radio avanzata, caratterizzata da semplicità di utilizzo e sicurezza, che non richiede l’installazione di alcun impianto specifico, né di aggiunte successive: i dispositivi del sistema dialogano tra loro, sono gestibili tramite comando remoto, creano comfort, sicurezza ed apportano riduzioni nel consumo energetico. È una soluzione in plug&play, modulare, che non richiede l’intervento di un tecnico specializzato per l’installazione, né alcun tipo di configurazione.

Chiudere le tapparelle, abbassare o alzare la temperatura, accendere e spegnere le luci, inserire l’allarme antifurto: tutte azioni programmabili e verificabili in ogni momento. I dispositivi ricevono l’impulso di accensione o spegnimento secondo le particolari esigenze dell’utente: ad esempio all’apertura di una finestra per areare la stanza può corrispondere lo spegnimento automatico del riscaldamento, una funzione che garantisce, peraltro, un risparmio energetico notevole.

La comunicazione tra dispositivi e controllo è bidirezionale, consentendo la verifica in tempo reale dell’esecuzione dell’ordine dato al dispositivo e la situazione di ogni singolo elemento, con la segnalazione di eventuali guasti o malfunzionamento. La gestione avviene su frequenze da 868 a 870MHz; i dispositivi che creano il sistema sono, inoltre, in grado di “saltare la frequenza”, rimanendo costantemente collegati ed escludendo le possibili interferenze radio.

I dati di comunicazione sono criptati (come ad uno sportello bancomat), la codifica criptata e simmetrica è a 128bit e funziona tramite lo scambio di un codice tra il controllo remoto e la ricevente, che avviene al primo utilizzo e che permette di rendere il dialogo tra i due dispositivi inaccessibile e protetto dalle interferenze.

Ogni azienda partecipante alla realizzazione del sistema si occupa del proprio settore, garantendo l’ampliamento e l’aggiornamento in caso di uscita sul mercato di prodotti tecnologicamente più avanzati o adatti alle nuove esigenze, così da rendere io-homecontrol un sistema davvero versatile.

Tra il 2008 ed il 2009 è previsto l’inserimento di nuovi funzioni intelligenti opzionali, tra cui la possibilità di creare scenari con un unico tasto (Risveglio, Buonanotte, Intimità, Festa, Arrivederci, Benvenuti, Vacanze, Pulizie, Home Theatre).