QR code per la pagina originale

D-Link a 10 anni dall’insediamento in Italia

,

Con un comunicato stampa rilasciato in data 3 Marzo D-LINK ha voluto festeggiare i suoi dieci anni di presenza in Italia.

Questo importante evento aziendale è stato utilizzato dai dirigenti D-LINK anche per riflettere sul percorso dell’azienda e sui mutamenti che il mercato del networking ha subito nel corso di un decennio. Trascurando i dati di tipo aziendale (comunque reperibili sul comunicato stampa) vale la pena di fare qualche riflessione su cosa è cambiato e cosa no nel mondo del networking dal punto di vista di una grande azienda del settore.

Stefano Nordio, vice presidente di D-LINK Europa, parla di un punto di svolta del mercato fra il 1997 ed il 1999.In questo periodo si è visto l’affermarsi della banda larga e un incremento a dir poco esponenziale delle vendite per apparecchi di rete, cavi, software di management per server sia locali che web. Dopo questo biennio lo sviluppo delle tecnologie della banda larga è stato velocissimo fino all’arrivo delle tecnologie wireless che hanno rivoluzionato il modo di intendere la connettività soprattutto nell’ambito consumer (basti pensare che adesso il wireless rappresenta il 30% del mercato consumer D-LINK).

Guardando all’orizzonte il vicepresidente è abbastanza sereno ed il suo cavallo di battaglia si chiama web 2.0. D-LINK vuole puntare molto sulla transizione al Web 2.0 rilasciando software ed hardware ad hoc.

Naturalmente non resta altro da fare se non aspettare i prossimi mesi.