QR code per la pagina originale

Toshiba consegna i primi sample di Spurs Engine

,

Toshiba ha annunciato la consegna dei primi “sample” del coprocessore Spurs Engine SE1000, derivato dall’architettura Cell Broadband Engine sviluppato in collaborazione con IBM e Sony.

A differenza del processore Cell, che è il cuore della Sony Playstation 3, lo Spurs Engine è equipaggiato con soli quattro core (anziché otto) di tipo SIMD RISC SPE (Synergistic Processing Elements) con supporto completo alla gestione di flussi Full HD con codifica e decodifica dei formati MPEG-2 e H.264.

Il clock dello “Spurs Engine” è fissato alla frequenza di 1.5GHz e il consumo dichiarato si assesta sui 10W-20W, valore perfettamente gestibile da soluzioni di raffreddamento passivo.

Il chip Spurs Engine SE1000 è disponibile su “reference board” con connettività PCI Express 1.1 1x e 4x, dotata di 128MB di memoria con interfaccia XDR e frequenza di clock pari a 1.6GHz. Toshiba mette quindi a disposizione degli sviluppatori un “reference kit” hardware e software, comprendente software e librerie per lo sviluppo delle applicazioni da far girare su Spurs Engine.

È chiara quindi la vocazione multimediale di questo coprocessore, destinato, secondo Toshiba, a dare una forte spinta al mercato dell’alta definizione. A tal proposito sono state dichiarate collaborazioni con aziende attive nel settore, quali Corel Corporation, CyberLink Corporation e Leadtek Research.

Maggiori informazioni sono disponibili in lingua inglese nel comunicato stampa ufficiale di Toshiba.