Accordo tra BBC e Nintendo

La BBC e Nintendo hanno appena siglato un accordo che permetterà agli utenti della console videoludica Nintendo Wii di poter accedere al servizio video di BBC iPlayer, permettendo pertanto la visione dei programmi della rete televisiva attraverso il dispositivo della casa produttrice giapponese.Una versione preliminare del servizio è già disponibile, ma si dovrà attendere ancora

La BBC e Nintendo hanno appena siglato un accordo che permetterà agli utenti della console videoludica Nintendo Wii di poter accedere al servizio video di BBC iPlayer, permettendo pertanto la visione dei programmi della rete televisiva attraverso il dispositivo della casa produttrice giapponese.

Una versione preliminare del servizio è già disponibile, ma si dovrà attendere ancora qualche tempo prima di testare un software consolidato che possa rendere fruibile al meglio il servizio offerto dalla BBC. Inoltre, la BBC è ancora alla ricerca di un accordo con i provider su come dovranno essere ripartiti i costi aggiuntivi.

Il comunicato della BBC arriva appena qualche ora dopo un altro annuncio secondo il quale il numero degli utenti dell’iPlayer è aumentato in maniera molto decisa negli ultimi mesi.

Secondo quanto osservato dagli analisti, la motivazione principale di questo trend rialzista nel numero di utenti dell’iPlayer è da ricercare proprio nei numerosi accordi che la BBC ha stipulato nel precedente periodo al fine di permettere l’utilizzo del player tramite differenti piattaforme.

Ti potrebbe interessare
MSI Wind Pad tablet e Sketchbook al Computex 2010
Imaging

MSI Wind Pad tablet e Sketchbook al Computex 2010

Al Computex 2010, andato in scena in quel di Taipei nei giorni scorsi, sono stati presentati una miriade di tablet che nei prossimi mesi contenderanno una fetta di mercato all’Apple iPad. Tra questi anche MSI Wind Pad, equipaggiato con un display da 10 pollici e sistema operativo Windows 7, visibile nel video seguente a fianco

Il futuro della comunicazione: Instant messaging
Web e Social

Il futuro della comunicazione: Instant messaging

I servizi di instant messaging stanno conquistando un ruolo importante nella quotidianità degli italiani, diventando uno tra i mezzi di comunicazione più utilizzati in assoluto, tanto da essere una minaccia per il futuro, non solo del classico telefono fisso, ma anche per le email e gli SMS.Questo è quanto emerge da uno studio condotto da