QR code per la pagina originale

Menu contestuale in ordine con “mmm free”

,

Il menu contestuale (quello che si attiva cliccando su di un elemento con il tasto destro) è stata un’ottima innovazione di Windows 95, ma come ogni opportunità rischia di diventare più inutile che altro se ne abusiamo.

Infatti i programmi che installiamo hanno la possibilità di aggiungere delle voci a quel menu (ad esempio: zippa questi file, apri con AcdSee) e spesso non ci chiedono il consenso durante l’installazione, anche se, a onor del vero, le ultime versioni dei programmi più diffusi cercano di “limitare” la loro invasione nel menu contestuale.

Per chi ama la semplicità e vorrebbe il menu contestuale all’osso, un po’ come quello mostrato in figura, esiste una piccola utility per Windows (attualmente solo per Windows XP, purtroppo), che permette di spostare nel menu “Usati raramente” tutte le voci che, appunto, non ci servono sempre a portata di clic.

Il programmino si chiama “mmm free” ed è scaricabile gratuitamente da Hace-software.com.

Speriamo esca presto anche una versione per Vista, la proverei volentieri!