QR code per la pagina originale

Brionvega audio: il futuro riparte dal passato

,

Brionvega, marchio storico dell’elettronica di consumo italiana, ha creato, a partire dal 1945, prodotti diventati famosi in tutto il mondo per la qualità e la ricercatezza nel design.

Nel 2004, dopo anni difficili per l’azienda, il ramo dedicato alla produzione audio è stato acquisito da SIM2 Multimedia (ex Seleco), con l’obiettivo di commercializzare nuove realizzazioni o riedizioni dei prodotti storici del marchio.

Nel 2007 sono così tornate sul mercato la famosa radio “cubo”, ora denominata ts522 e offerta anche nella versione radiosveglia (ts522rc) e la radio “grattacielo” ora denominata rr227.

Al prossimo salone del mobile di Milano, che si terrà dal 16 al 21 Aprile 2008, sarà invece possibile ammirare la riedizione del radiofonografo rr126, progettato nel 1965 dai fratelli Castiglioni, ed ora denominato rr226.

Anche in questo caso il design è stato mantenuto identico all’originale, ma per aggiornare l’apparato dal punto di vista tecnologico lo si è dotato di amplificatore, giradischi e diffusori di nuova generazione, ed è stato inserito un lettore CD al posto di quello che doveva essere, nel progetto originale, lo spazio dedicato al mangianastri.