QR code per la pagina originale

SpursEngine 1000, Cell per tutti

,

No non si tratta di uno spot elettorale, è quanto sta per accadere al mondo dell’elettronica/informatica. Toshiba, che assieme ad IBM e Sony ha partecipato al progetto di sviluppo di Cell, attualmente installato sulle console PlayStation 3, sta lavorando al processore SpursEngine 1000 (SE1000), basato su Cell BE e destinato ad una grande numero di dispositivi.

SpursEngine non sostituirà le CPU realizzate da Intel, AMD e VIA, piuttosto le affiancherà eseguendo compiti specifici che vanno dalla grafica 3D al video processing. Verranno dunque vendute delle schede specifiche, collegate tramite interfaccia PCI Express 1x.

Toshiba ha già provveduto a far avere ai propri partner i primi sample di SpursEngine 1000. Si tratta di processori con quattro core da 1,5GHz dedicati alla codifica/decodifica video MPEG2 ed H.264. Il consumo si aggira tra i 10 ed i 20 watt mentre le prime applicazioni potrebbero essere nei lettori ad alta definizione, settore in cui in passato si era parlato di Cell come possibile protagonista. Il prezzo per singolo chip sarà di circa 50 dollari e permetterà di svolgere operazioni specifiche che richiederebbero, per essere eseguite, un PC di fascia alta.

Le previsioni di vendita parlano di 6 milioni di SpursEngine 1000 in tre anni, una cifra consistente che sarà da dividere tra set-top box, televisori ad alta definizione, PC media center e console di gioco.