QR code per la pagina originale

Una “costellazione” che blocca scanner e stampanti

,

Forse non tutti sanno che molto probabilmente il proprio scanner non è in grado di scansire qualsiasi cosa e lo stesso si dica per la priopria stampante, che certe cose proprio si rifiuta di stamparle.

Sto parlando delle banconote che quasi mai è possibile scansire o stampare, a causa di un sofisticato algoritmo di protezione che riconoscendo il fatto che si tratti di banconote, impedisce di portare a termine l’operazione richiesta.

L’arcano è presto svelato e non è neppure tanto complicato. Si tratta, infatti, di un pattern di alcuni cerchietti colorati posti sulla banconota (basti prenderne una da 10 euro o 5 dollari) disposti in modo specifico. E’ l’EURion Constellation apparso per la prima volta sulle banconote nel lontano 1996.

Talvolta questi cerchi sono palesi, come nelle banconote di Euro, mentre in altri casi sono “mimetizzati” in altri elementi che compongono il disegno della banconota, come ad esempio nelle 20 sterline in cui i cerchi assumono la forma di note musicali.

Tutti i driver di scanner e stampanti sanno quindi che quando riconoscono questo pattern, stanno riproducendo banconote e quindi si bloccano. Se per qualche motivo riuscite a scansire l’immagine, sarà comunque Photoshop a bloccarvi, rifiutandosi di farvi lavorare sul file perchè anch’esso dotato di queste protezioni.

Ritengo la protezione davvero anacronistica e del tutto inefficace, perchè non impedisce certo al falsario professionista di produrre banconote false, mentre impedisce a tutti la possibilità utilizzare immagini che a mio avviso sono di pubblico dominio.