Da Asus il nuovo dissipatore Triton 85

Asus presenta Triton 85, un nuovo dissipatore per CPU realizzato interamente in alluminio e dotato di tecnologia heat-pipe.Il calore dissipato della CPU viene raccolto da una placchetta in rame da cui partono quattro heat-pipe, anch’esse in rame, che arrivano a infilarsi nel corpo centrale strutturato a lamelle parallele realizzate in alluminio. Le heat-pipe hanno il

Asus presenta Triton 85, un nuovo dissipatore per CPU realizzato interamente in alluminio e dotato di tecnologia heat-pipe.

Il calore dissipato della CPU viene raccolto da una placchetta in rame da cui partono quattro heat-pipe, anch’esse in rame, che arrivano a infilarsi nel corpo centrale strutturato a lamelle parallele realizzate in alluminio. Le heat-pipe hanno il compito di creare un collegamento veloce che realizza uno scambio termico efficace tra la fonte di calore e l’unità di raffreddamento vera e propria.

Alla ventola a basso profilo, dal diametro di 120 millimetri con una velocità di 1400 giri al minuto, è affidato il doppio compito di abbassare la temperatura della struttura lamellare e di creare un flusso d’aria nelle vicinanze del socket, tipicamente circondato da mosfet, condensatori, regolatori di tensione e altri componenti elettronici soggetti a surriscaldamento.

La scelta dei differenti materiali utilizzati per le varie parti di questo dissipatore merita un breve approfondimento per apprezzare l’efficacia della soluzione di raffreddamento:

  • Il rame della base e delle heat-pipe ha una conducibilità termica più elevata rispetto all’alluminio, quindi risulta il materiale più adatto a trasferire velocemente il calore da un capo all’altro delle heat-pipe.
  • L’alluminio invece, pur presentando una conducibilità termica minore rispetto al rame, ha rispetto a quest’ultimo il vantaggio di riuscire a scambiare più rapidamente il calore con l’aria, garantendo quindi un efficace smaltimento dell’energia termica immagazzinata in tutto il dissipatore.

Il peso totale è pari a 520 grammi, valore in assoluto non molto alto se si considera che le dimensioni dell’unità sono pari a 137(L) x 120(W) x 123(H) millimetri e la rumorosità dichiarata è di 16dBA ~ 25dBA, in funzione del regime di rotazione della ventola.

La compatibilità meccanica è assicurata per sistemi dotati di socket Intel LGA775 con supporto a processori Core 2 Extreme, Core 2 Quad, Core 2 Duo e Pentium.

Per quanto riguarda i sistemi AMD il supporto è garantito per i socket AMD 939/940/1207/AM/AM2 e 1207+/AM2+ rispettivamente per Athlon 64/X2/FX e Phenom FX/X2/X4.

Asus afferma che il Triton 85 sia fino al 35% più performante rispetto alle soluzioni di raffreddamento proposte nelle versioni boxed dei processori, motivo per cui si candida tra le scelte migliori per sistemi destinati all’overclock.

Ti potrebbe interessare
Jerry Yang potrebbe ricompare Yahoo!
Prezzi e tariffe

Jerry Yang potrebbe ricompare Yahoo!

Il licenziamento di Carol Bartz ha aperto per Yahoo! una nuova fase perché per un CEO che viene mandato via, addirittura un nuovo proprietario potrebbe rientrare dalla porta principale. Parliamo di Jerry Yang, proprio uno dei fondatori di Yahoo! che nel 2009 lascio l’azienda e che fu sostituito niente di me che da Carol Bartz.

Centri assistenza: fino a 396 euro per riparare un notebook
Web e Social

Centri assistenza: fino a 396 euro per riparare un notebook

La riparazione di un computer è più difficile se il prodotto è un notebook, ma anche chi non è molto pratico può riuscire nell’impresa, sopratutto se si tratta di un problema di poco conto. Se proprio non si è in grado di usare un cacciavite, le alternative sono due: chiedere un aiuto all’amico esperto oppure

Potenza e modularità per il nuovo alimentatore Corsair HX450

Potenza e modularità per il nuovo alimentatore Corsair HX450

Specificamente progettato per gli utenti che necessitano di livelli di potenza importanti, Corsair ha ampliato la propria gamma di alimentatori della serie HX con un nuovo modello da 450 W.Si tratta del Corsair HX450, compatibile con gli standard ATX12V v2.2 e EPS12V 2.91 e caratterizzato da un sistema di raffreddamento costituito da una generosa ventola

iPhone non piace a Vodafone?
Apple

iPhone non piace a Vodafone?

Arun Sarin, l’amministratore delegato di Vodafone, ha ribadito il suo scetticismo nei confronti di iPhone giudicandolo “poco appagante”.La sua posizione non è nuova; fin dall’esordio dello smartphone/iPod di Apple, Vodafone si era detta perplessa per l’assenza nel dispositivo del supporto della connettività UMTS e per le condizioni di contratto.Se qualcuno pensava che il successo negli