QR code per la pagina originale

Con Muxtape e Mixwit le musicassette nel web 2.0

,

Una volta c’erano le musicassette sulle quali si potevano registrare le nostre canzoni preferite in modo da ottenere delle compilation da regalare agli amici. Ora le musicassette sono passate di moda, ma servizi come Muxtape e Mixwit hanno ripreso l’idea consentendo gratuitamente di caricare online dei file MP3, creare una playlist in streaming.

Le cassette virtuali così create possono essere condivise sul web in modo che tutti le possano ascoltare. Rispetto a Muxtape, Mixwit non dà la possibilità di caricare i brani musicali, che invece possono essere cercati via Skreemr o Seeqpod o se ne può indicare l’URL.

In particolare Mixwit permette di scegliere la creazione di una cassetta tra vari tipi con i colori e le etichette adesive di una volta; si può utilizzare anche un’immagine personale e sulla cassetta si può scrivere il nome dell’autore e il titolo della compilation.

Piuttosto originale è l’interfaccia di ascolto che raffigura una vera e propria cassetta che gira unitamente all’interfaccia con i bottoncini consueti di un player audio. Questi due portali si configurano come un modo per condividere musica in maniera originale.