QR code per la pagina originale

I consumi della CPU Atom

,

Dopo l’annuncio da parte di Intel del processore Atom, progettato con il principale scopo di minimizzare le dimensioni e i consumi energetici, sono disponibili i primi test per verificare se la promessa è stata mantenuta.

Sul sito VR-Zone sono stati pubblicati i risultati relativi ai consumi di una CPU Intel Atom a 1.6 GHz, basato su core Diamondville e tecnologia Hyperthreading attiva. Questa CPU sostituirà, molto probabilmente, l’attuale processore Celeron utilizzato nel sub-notebook Asus Eee PC 900.

Il sistema utilizzato per la prova si basa su una scheda madre mini-ITX Little Falls ES, un alimentatore Everest, un hard disk da 80 GB a 7200 rpm ed un masterizzatore DVD-RW SATA.

Come si può vedere dal video, il wattmetro ha misurato un valore massimo di circa 39 W durante l’esecuzione del noto benchmark Super PI.

Ricordiamo che il TDP (Thermal Design Power) del solo Diamondville è pari a 4 W, quindi il resto del consumo è dovuto principalmente all’alimentatore e alla scheda madre.