QR code per la pagina originale

Project e Portfolio Management nell’ICT italiano

,

Secondo l’esperienza di una delle maggiori società italiane quotate all’estero, che estende il suo mercato anche negli stati uniti, il “PPM” è uno dei nodi centrali attraverso cui si può organizzare il lavoro, in particolare quando sono i gioco interessi economici ingenti. Ne parla il direttore generale della Cardinis, Franco Zarpellon:

Il PPM non è un’isola felice, ma un nucleo centrale in cui si inseriscono i processi. Poiché gli investimenti sono spesso elevati, è importante più che mai che i progetti si concludano e possano produrre valore. Il PPM serve a validare gli investimenti ed è di fatto l’anello mancante per coniugare strategie aziendali e operatività.

Non stupisce che il PPM sia seguito a ruota dal bisogno di controllo anche sui processi, che insomma le due cose vadano di pari passo:

Vogliamo far sì che l’IT manager possa controllare al 100% le risorse e la possibilità di abbinare la gestione dei progetti a quella dei processi appare un passo naturale per rendere ancora più completa la soluzione di PPM.

Certo, per come sono strutturate le aziende in Italia, bisognerebbe chiarire in ogni singolo caso quanto si riesce a far fruttare questo tipo di gestione, che in molti casi si applicherebbe a realtà aziendali molto più piccole di quella specifica della Cardinis, eppure ci sono offerte lavorative che puntano esattamente in questa direzione, soprattutto per il “management recruiting.”

La TQM Management S.r.l., per esempio, con sede centrale a Bari e Roma, si occupa di consulenza di direzione e formazione nei campi dell’organizzazione aziendale e sta cercando personale da inserire in azienda, i requisiti sono i seguenti:

  • laurea a pieni voti in ingegneria o in discipline scientifiche;
  • conoscenza approfondita in Program e Project Management;
  • conoscenza approfondita in Business Process Re-engineering;
  • conoscenza approfondita in Analisi ed ottimizzazione di Processi;
  • SCM – Supply Chain Management;
  • Six Sigma.

Per maggiori info si può contattare l’azienda attraverso il sito oppure rispondere su InfoJobs.