Time Warner si separa dalla sua unità di servizi via cavo

Time Warner, il gigante americano delle comunicazioni, ha annunciato che nelle prossime settimane diventerà realtà la separazione completa della sua divisione dei servizi via cavo, come parte dei progetti di ristrutturazione dell’azienda. Il CEO della compagnia, Jeffrey L. Bewkes, ha infatti già avviato i primi passi per riorganizzare la struttura della società, che comprende, tra

Time Warner, il gigante americano delle comunicazioni, ha annunciato che nelle prossime settimane diventerà realtà la separazione completa della sua divisione dei servizi via cavo, come parte dei progetti di ristrutturazione dell’azienda.

Il CEO della compagnia, Jeffrey L. Bewkes, ha infatti già avviato i primi passi per riorganizzare la struttura della società, che comprende, tra le altre, anche Time Inc. e gli studios cinematografici di Warner Bros.

Secondo le parole di Bewkes, la completa separazione strutturale di Time Warner Cable è una decisione assunta nel rispetto “del migliore interesse per gli azionisti di entrambe le società”.

Time Warner ha anche dichiarato che i profitti trimestrali sono calati del 36% a quota 771 milioni di dollari, o 21 centesimi per azione, contro 1,2 miliardi di dollari, o 30 centesimi per azione, dello scorso anno.

I Video di Webnews

LG V50 ThinQ & LG Dual Screen

Ti potrebbe interessare
Pregi e difetti del nuovo Samsung CorbyTXT
Imaging

Pregi e difetti del nuovo Samsung CorbyTXT

Con un display da 3,2 pollici (la risoluzione nativa è di 280×176 pixel) ed un look accattivante, il nuovo Samsung CorbyTXT risulta appetibile per chi invia una grande quantità di messaggi, nonostante la tastiera QWERTY fisica non sia delle più comode, a causa dei pulsanti troppo piccoli.

Windows Mobile 6.5 si presenta all’Italia
Software e App

Windows Mobile 6.5 si presenta all’Italia

Windows Mobile 6.5 si è presentato all’Italia tramite un incontro con centinaia di sviluppatori interessati a capire quali siano le potenzialità della nuova piattaforma Microsoft per il mobile. La sfida con l’iPhone parte dal marketplace per applicazioni

Vendite depresse, ma su Internet si continua a crescere
Web e Social

Vendite depresse, ma su Internet si continua a crescere

Negli Stati Uniti le vendite non cresceranno durante la stagione delle festività invernali. Ok, in parte non è vero, perché diverse ricerche stimato tra l’1% e il 2% l’incremento dei ricavi durante i mesi di novembre e dicembre. Ma l’opinione complessiva su un bimestre (quello in corso) particolarmente depresso in termini di shopping non varia.