QR code per la pagina originale

Facebook al di qua dello schermo

,

  • Tizio ti ha comprato per 248 dollari. Che fai? Accetti, rifiuti o ignori?
  • Caio ti offre una birra! Che fai? Accetti, rifiuti o ignori?
  • Eustorgia ti invia un abbraccio virtuale. Che fai? Accetti, rifiuti o ignori?
  • Arcimboldo ti ha inserito nei top friends. Che fai? Accetti, rifiuti o ignori?
  • Petunia vuole sapere qual è la tua posizione preferita per fare l’amore. Che fai? Accetti, rifiuti o ignori?
  • Cagliostro ha inserito alcune foto tue in atteggiamenti imbarazzanti e ora le diffonderà attraverso il suo profilo.

Il proliferare di widget sul portale sociale Facebook ha ormai raggiunto un parossismo quasi imbarazzante. Gli utenti più creativi annoverano nei loro profili anche alcune centinaia di questi programmini studiati appositamente per fare flanèlla online. Il problema è che questi oscuri personaggi ossessionati dai widget fanno di tutto per condividere le loro scoperte con gli amici nella loro lista, intasando l’altrui esistenza virtuale con uno spamming d’avanguardia altamente selettivo, ma ugualmente fastidioso. Specie se reiterato più volte nel giro di poche ore.

Un fenomeno completamente alieno dalla vita al di qua dello schermo, come dimostra chiaramente questo geniale filmato. Il titolo? “Facebook in reality”, naturalmente…