Nuova scheda video Radeon HD 3650 AGP da Sapphire

Nel 2004 Intel introdusse il PCI Express per sostituire la vecchia interfaccia AGP, il bus PCI e il bus PCI-X. Tra i motivi che hanno portato alla nascita di questo nuovo standard ci sono una maggiore richiesta di banda passante e un maggior fabbisogno energetico da parte delle nuove GPU.Dopo 4 anni, diversi produttori di

Nel 2004 Intel introdusse il PCI Express per sostituire la vecchia interfaccia AGP, il bus PCI e il bus PCI-X. Tra i motivi che hanno portato alla nascita di questo nuovo standard ci sono una maggiore richiesta di banda passante e un maggior fabbisogno energetico da parte delle nuove GPU.

Dopo 4 anni, diversi produttori di schede grafiche continuano a offrire prodotti basati sul vecchio standard AGP, sebbene limitati al settore mainstream ed entry level. Tra i più attivi c’è Sapphire Technology che ha da poco immesso sul mercato la nuova ATI Radeon HD 3650.

Dotata di 512 MB di memoria GDDR3 con bus a 128 bit, la Sapphire HD 3650 AGP è basata sulla GPU “RV635” prodotta a 55 nanometri e derivata dalla versione PCIe mediante l’utilizzo di un chip bridge che converte i segnali PCIe in segnali AGP.

La frequenza della GPU è pari a 725 MHz, mentre la memoria viaggia a 1400 MHz. Il sistema di raffreddamento è attivo a singolo slot e non è necessaria nessuna alimentazione esterna.

Rappresenta dunque una buona soluzione per gli utenti che possiedono un PC dotato di slot AGP 4X/8X che desiderano aggiornarlo per sfruttare i giochi compatibili DirectX 10.1, senza dover sostenere spese eccessive.

Inoltre, la presenza del processore dedicato UVD (Universal Video Decoder), permette di ridurre il carico di lavoro che grava sul processore centrale durante la decodifica dei flussi video HD. Si propone quindi come una soluzione interessante per l’uso in HTPC o PC dedicati all’alta definizione.

La scheda è già in vendita in Italia a un prezzo al pubblico di circa 85 Euro.

Ti potrebbe interessare
Ecco come l’Egitto ha bloccato Internet
Prezzi e tariffe

Ecco come l’Egitto ha bloccato Internet

Dopo i recenti tristi fatti che stanno colpendo l’Egitto e il clamoroso blocco delle telecomunicazioni con il taglio di Internet, ci siamo chiesti, come fosse possibile che in poche mosse il Governo egiziano abbia potuto “tagliare” le linee senza ricevere una qualche resistenza dai provider. Abbiamo un po’ cercato in Rete e abbiamo trovato la

Workshop Gewiss sulla domotica
Smart Home

Workshop Gewiss sulla domotica

Dopo il successo riscontrato in occasione dell’edizione dello scorso anno, Gewiss ripropone anche per il 2010 una serie di workshop gratuiti dal titolo “Il contributo della domotica per il risparmio energetico”. Questi incontri sono pensati per gli operatori del settore della progettazione edilizia e, in particolar modo, per gli architetti: l’obiettivo è trasmettere una conoscenza

Microsoft renderà il .PST di Outlook un formato aperto
Microsoft

Microsoft renderà il .PST di Outlook un formato aperto

In un recente annuncio, Microsoft ha comunicato che rilascerà le specifiche del formato .PST sotto licenza OPS (Open Specification Promise), un programma secondo cui il gigante di Redmond si impegna a non perseguire gli sviluppatori che ne usano i contenuti.I file .PST sono utilizzati in Outlook per salvare una moltitudine di dati, dai contatti, ai

ASUS Eee PC 701 con touchscreen multitouch
Imaging

ASUS Eee PC 701 con touchscreen multitouch

Anche se a scopo dimostrativo, ASUS, nell’ultimo Cebit, ha voluto mostrare al pubblico l’efficienza degli schermi tattili dedicati ai suoi futuri netbook dotati di sistema multitouch.Nel video vedremo in azione l’Eee PC 701 con touchscreen multitouch.L’iPhone ha fatto scuola anche per i futuri ultra portatili.

PocketDownloader, scaricare file da palmare
Google

PocketDownloader, scaricare file da palmare

Può capitare di dover scaricare file di grosse dimensioni direttamente dal proprio device mobile: un podcast interessante, un video da vedere in viaggio, un album in Creative Commons da aggiungere alla propria playlist. PocketDownloader è un’utility freeware per Windows Mobile che compensa l’assenza di un vero e proprio download manager di default su questo sistema

Cloud computing, questo sconosciuto
Web e Social

Cloud computing, questo sconosciuto

E’ di questi giorni la notizia che IBM ha intenzione di fondare in Cina un Cloud Computing Center per fornire soluzioni di cloud computing alle aziende cinesi. Da qualche tempo si para di cloud computing, ma di cosa si tratta esattamente?Detto in termini semplici il cloud computing consiste nell’abbandonare la tradizionale struttura di rete client-server

Doom in punta di dita su iPod Touch e iPhone
Imaging

Doom in punta di dita su iPod Touch e iPhone

Ormai sappiamo tutti come i due gioiellini (iPod Touch e iPhone) di casa Apple abbiano una versatilità decisamente superiore a quella che Jobs&C. vogliono farci credere a colpi di limitazioni e restrizioni.Finita la vena polemica non resta che allenare i polpastrelli per giocare a uno dei giochi più famosi di sempre: Doom. Alzi la mano