QR code per la pagina originale

Utili trimestrali di Swisscom in forte calo

,

Swisscom AG, la più importante compagnia telefonica svizzera, ha annunciato che gli utili del primo trimestre del 2008 sono calati del 7,2%, indicando come causa principale i costi dovuti all’acquisizione di FastWeb SpA, l’impresa italiana su cui Swisscom lo scorso anno ha potuto mettere le proprie mani.

I profitti di Swisscom hanno infatti toccato quota 428 milioni di franchi svizzeri (al cambio attuale, poco più che 400 milioni di dollari), rispetto ai 461 milioni di franchi conseguiti nello stesso periodo dello scorso anno.

Anche gli analisti sono convinti che l’andamento negativo degli utili trimestrali sia dovuto prioritariamente all’acquisto di FastWeb, società comprata dalla Swisscom al fine di diversificare i propri business e sperando di incrementare le vendite fuori dai confini nazionali, visto che la crescita dei ricavi ottenuti in Svizzera era da tempo in fase di rallentamento.

Gli osservatori di mercato non escludono comunque che l’acquisto di FastWeb possa presto dare delle soddisfazioni a Swisscom. Ciò che è certo è che, come ci si attendeva almeno per il momento, complici gli elevati costi dell’operazione di acquisto, l’apporto della compagnia italiana si è rivelato piuttosto debole.