QR code per la pagina originale

Virgin Media, undicesima trimestrale negativa

,

Virgin Media, il secondo più importante operatore nella pay-tv inglese, ha conseguito un record poco invidiabile: l’undicesimotrimestre consecutivo con un risultato economico negativo.

Il primo trimestre dell’anno si è infatti concluso con una perdita netta di 104,4 milioni di sterline (pari a circa 200 milioni di dollari), leggermente meglio della perdita di 120,3 milioni di sterline dello stesso periodo dello scorso anno.

La compagnia mostra comunque dei segni di ripresa, sottolineati anche dagli analisti di Citigroup, che hanno assegnato il rating “buy” alle azioni della società inglese, ed hanno evidenziato come siano stati fatti grandi sforzi competitivi nei confronti del principale competitor, BSkyB.

Virgin Media ha intanto dichiarato che nell’ultimo trimestre ha aggiunto al proprio parco clienti quasi 5.000 nuovi utenti. Il tasso di abbandono è invece sceso dall’1,6% all’1,2%.