Da DataBay uno switch HDMI a 4 porte

Il numero delle sorgenti di segnale video ad alta definizione è in rapida crescita, tanto che oggi sono disponibili in commercio lettori DVD e Blu-Ray, set-top box per la ricezione del segnale televisivo digitale terrestre o satellitare, console di gioco, personal computer e altri apparati in grado di fornire flussi d’uscita ad alta definizione e

Il numero delle sorgenti di segnale video ad alta definizione è in rapida crescita, tanto che oggi sono disponibili in commercio lettori DVD e Blu-Ray, set-top box per la ricezione del segnale televisivo digitale terrestre o satellitare, console di gioco, personal computer e altri apparati in grado di fornire flussi d’uscita ad alta definizione e pertanto dotati di una porta HDMI.

Visto che il numero delle porte HDMI presenti sui televisori è in genere limitato a due, il problema di come collegare tutte queste periferiche può presentarsi molto velocemente.

Per risolverlo si può usare uno switch come quello proposto da DataBay, che permette l’utilizzo di un’unica presa HDMI per il collegamento di 4 sorgenti ad alta definizione. La loro visualizzazione è poi selezionabile in modo manuale (agendo direttamente sull’apparato), tramite un telecomando fornito insieme all’apparato, o in modo automatico.

Lo switch supporta la versione 1.3a dello standard HDMI ed è in grado di gestire la risoluzione 1080p.

Ti potrebbe interessare
Virgin ingloba Helio e rimane l’unico MVNO
Software e App

Virgin ingloba Helio e rimane l’unico MVNO

Di tanti che ne erano partiti rimane praticamente solo Virgin Mobile a fare l’operatore virtuale sul territorio statunitense con margini di profitto: ora acquisisce anche Helio, compagnia che non navigava in buona acque ma aveva una buona base clienti

Forse un nuovo iPhone
Apple

Forse un nuovo iPhone

Nuovi rumors confermano la possibile uscita di un nuovo iPhone. Per l’esattezza non sarebbe una seconda versione ma una la versione Europea. Negli ultimi giorni, infatti, molte voci affermano che a settembre potrebbe arrivare nel vecchio continente lo smartphone di Apple.La casa di Cupertino, per questo nuovo modello, avrebbe ordinato degli appositi touchscreen di dimensioni