Adobe Systems è in cerca di piccoli acquisti

Adobe Systems ha dimostrato, con l’acquisizione di Macromedia (fatta qualche anno fa), di poter condurre efficacemente anche trattative di notevoli dimensioni. La compagnia ha però dichiarato di essere alla ricerca di piccole compagnie da assorbire, al fine di razionalizzare meglio la propria struttura organizzativa.Il chief executive di Adobe, Shantanu Narayen, ha infatti annunciato che la

Adobe Systems ha dimostrato, con l’acquisizione di Macromedia (fatta qualche anno fa), di poter condurre efficacemente anche trattative di notevoli dimensioni. La compagnia ha però dichiarato di essere alla ricerca di piccole compagnie da assorbire, al fine di razionalizzare meglio la propria struttura organizzativa.

Il chief executive di Adobe, Shantanu Narayen, ha infatti annunciato che la propria società non è più interessata a compiere grandi acquisti, preferendo invece le piccole aziende con 10 o 50 impiegati, che potrebbero coprire al meglio il gap tecnologico accusato da Adobe.

Narayen ha poi ricordato il recente acquisto di Virtual Ubiquity, piccola società produttrice del programma di videoscrittura Buzzword, indicando la transazione con quest’ultima quale esempio per le future acquisizioni di Adobe.

Difficile pertanto rivedere presto nuovi acquisti quale quello di Macromedia, comprata per 3,4 miliardi di euro nell’oramai lontano 2005.

Ti potrebbe interessare
iPad, quota 3 milioni
Gadget e Device Tablet

iPad, quota 3 milioni

Apple ha venduto 3 milioni di iPad in 80 giorni e nel comunicato stampa si evidenzia quindi il ritmo accelerato con cui la distribuzione sta avendo corso. Steve Jobs preannuncia la distribuzione in 9 nuovi paesi entro il prossimo mese

Voiis Mini Pocket Messenger Phone
Gadget e Device

Voiis Mini Pocket Messenger Phone

In Giappone le novità hi-tech arrivano sempre prima che nel resto del mondo e molte aziende ancora non sono conosciutissime al grande pubblico occidentale.In questo caso parliamo della Axes, non famosa dalle nostre parti, che produce oggetti di ottima qualità a prezzi abbastanza contenuti. In questi giorni ha lanciato sul mercato un oggetto molto utile

Rumors smentiti su GeForce 8300GT
nvidia

Rumors smentiti su GeForce 8300GT

Basta poco che una falsa notizia, per il fatto di essere allettante, riesca a raggiungere anche i più noti siti di informazione. È stato questo il caso delle foto della nuova GeForce 8300GT che dovrebbe uscire nel mese di maggio e che rappresenterà la scheda Low Level della generazione di GPU nVidia G80.Infatti, alcuni giorni