Alienware Area51 m17x: notebook venuto da un altro mondo

È un portatile per chi non ama scendere a compromessi, il nuovo Area51 m17x ultimo nato nella famiglia Alienware, branca di Dell dedicata ai gamers estremi.Dal design molto particolare, non ha esattamente una linea sobria (neon e lucette non mi hanno mai fatto impazzire) ma troverà sicuramente posto nella borsa di qualche estimatore. Il punto

È un portatile per chi non ama scendere a compromessi, il nuovo Area51 m17x ultimo nato nella famiglia Alienware, branca di Dell dedicata ai gamers estremi.

Dal design molto particolare, non ha esattamente una linea sobria (neon e lucette non mi hanno mai fatto impazzire) ma troverà sicuramente posto nella borsa di qualche estimatore. Il punto di forza di questo portatile non è però la bellezza estetica, ma la configurazione hardware.

Come da tradizione Dell, è possibile scegliere ogni singolo componente tra almeno tre alternative, alcune delle quali veramente inusuali per un notebook: ecco il risultato che si ottiene scegliendo la migliore alternativa per ogni componente:

  • Processore: Intel Core2 Extreme x9000 2.8ghz;
  • Scheda Video: Dual 512MB Nvidia GeForce Go 8800M GTX SLI;
  • Ram: 4gb ddr2 667mhz;
  • Hard Disk: 128gb SSD (Solid State Driver).

Completano la dotazione display 17″ 1920×1200, tastiera retroilluminata, TV tuner con telecomando media center, masterizzatore Blueray, wireless, borsa, mouse, cuffie, e una selva di lucettine varie.

Ovviamente una configurazione così performante va sicuramente a penalizzare la portabilità, infatti non è propriamente comodo portare un fardello di “quasi 5 kg” soltanto per soddisfare la propria sete di gaming; ed è sicuramente da valutare bene l’acquisto di un notebook da “6500 dollari”, visto che con la metà dei soldi si potrebbe avere un desktop di almeno pari prestazioni.

Ti potrebbe interessare
Lotus 1-2-3, il concorrente di VisiCalc

Lotus 1-2-3, il concorrente di VisiCalc

Spinta dal successo del fortunato VisiCalc, l’azienda statunitense “Lotus Software” propose, nel 1983, un’applicazione analoga, definita Lotus 1-2-3.Oggi completamente rimpiazzato da Microsoft Excel, ha inizialmente riscosso un forte consenso del pubblico, imponendosi di fatto come il foglio di calcolo per PC basati su sistema operativo DOS.Si trattava di un foglio elettronico, ovvero di un software

Rilasciato Pwnage 2.0
Apple

Rilasciato Pwnage 2.0

Il Dev Team ha finalmente rilasciato Pwnage 2.0, il software in grado di “sbloccare” gli iPhone e gli iPod Touch dotati di firmware 2.0. Niente unlock, per il momento, per iPhone 3G.Il sistema, in verità, più che essere un vero e proprio crack è piuttosto un software che crea un “custom firmware”, cioè un firmware