Il settore IT diventa il più importante dello S&P500

Le compagnie operanti nel settore dell’information technology hanno raggiunto un risultato ragguardevole: le società high tech statunitensi rappresentano infatti il più importante settore dell’indice S&P500, dopo aver scavalcato l’industria bancaria e finanziaria dal vertice del paniere creato da Standard & Poor’s.Alla chiusura delle Borse americane nella giornata di martedì, infatti, il settore IT ha raggiunto

Le compagnie operanti nel settore dell’information technology hanno raggiunto un risultato ragguardevole: le società high tech statunitensi rappresentano infatti il più importante settore dell’indice S&P500, dopo aver scavalcato l’industria bancaria e finanziaria dal vertice del paniere creato da Standard & Poor’s.

Alla chiusura delle Borse americane nella giornata di martedì, infatti, il settore IT ha raggiunto il 16,26% dell’intero indice, contro il 16,19% del settore fianziario. Nella giornata di mercoledì tale gap è aumentato ulteriormente.

Nel mese di Marzo del 2000, all’apice della sua esplosione, il settore IT arrivò a pesare oltre il 34% dell’indice. Questa volta, tuttavia, il record del settore IT non è dovuto a un nuovo boom dell’information technology, quanto alla rinnovata debolezza del settore finanziario, che ha subito notevoli perdite in seguito alla crisi creditizia globale.

Secondo i dati forniti da Silverblatt, dal 9 Ottobre 2007 a oggi il settore finanziario avrebbe perso il 29,11%, contro una perdita di “solo” 8,74 punti percentuali del settore IT.

Ti potrebbe interessare
Internet Explorer 9 aiuta a trovare l’amore… in uno spot
Microsoft

Internet Explorer 9 aiuta a trovare l’amore… in uno spot

Può un browser fare innamorare due giovani? Forse è quello che pensano in Microsoft in merito al nuovo Internet Explorer 9.In uno spot trasmesso in Finlandia, un giovane è protagonista di una romantica storia d’amore, nata proprio grazie al software di casa Microsoft. Al di là, però, di ogni interpretazione, lo spot dimostra l’impegno dell’azienda

Boom per le reti mobili a banda larga
Prezzi e tariffe

Boom per le reti mobili a banda larga

Centocinquanta milioni. Tante nel mondo dovrebbero essere, entro la fine dell’estate, le connessioni a banda larga mobile. Secondo i dati rilasciati da Gsma Association, sono oltre 300 le reti attive in 127 paesi, e il numero dei dispositivi abilitati sta per raggiungere il tetto dei 1500.Questa tecnologia dimostra così, con i numeri, di essere fra

Google, il giorno del grande passo
Software e App

Google, il giorno del grande passo

Con una lettera di presentazione (che diverrà in seguito un appuntamento annuale), Larry Page e Sergey Brin lanciano il titolo Google chiarendo l’etica del gruppo ed i principi fondanti delle passate, presenti e future strategie del motore di ricerca.