QR code per la pagina originale

Sysinternals Live, tutte le utility per il controllo di sistema a portata di clic

,

Chi di noi (praticamente tutti) ha avuto a che fare con i problemi assillanti, e a volte incomprensibili, dei nostri amati e odiati sistemi operativi sa quanto sia utile e spesso indispensabile avere a disposizione il maggior numero di risorse per individuare tali problemi e tentare di risolverli. Una necessità altrettanto importante è quella di avere il maggior numero di possibilità per ottenere questi strumenti: download, esecuzione da CD o da USB drive.

A esigenze di questo tipo vuole rispondere Sysinternals Live, progetto in fase di beta testing pubblica dal 28 Maggio raggiungibile all’indirizzo live.sysinternals.com. Non si tratta di una novità vera e propria in quanto gli strumenti messi a disposizione lo sono già dal 2006, da quando Microsoft acquisì Sysinternals di Mark Russinovich and Bryce Cogswell, creatori di queste applicazioni di analisi, e le rese disponibili per il download gratuito. Si tratta però di un’interessante nuovo modo di ottenere tali applicazioni.

Le applicazioni, eseguibili direttamente on line e scaricabili, si trovano in una cartella pubblica, sono direttamente linkabili sul desktop o sulla chiavetta USB e la cartella in questione si può far diventare una stabile connessione di rete sul proprio PC. La possibilità di lanciare questi strumenti direttamente da “Esplora Risorse” rende Sysinternal una risorsa in più per risolvere i nostri malaugurati guai in Windows, oltre al non indifferente vantaggio di avere sempre a disposizione l’ultimissima versione disponibile dello strumento che andremo a utilizzare.

Per aggiungere Sysinternals Live come cartella di rete basterà aprire “Esplora Risorse” quindi andare su “Strumenti/Connetti unità di rete” e specificare come indirizzo:

live.sysinternals.comtools

In questo modo si avrà sempre a disposizione come volume la directory contenente tutti i programmi.

Per quanto riguarda la natura di queste applicazioni, si tratta di strumenti di vario tipo raggruppati in diverse aree: System Information, File and Disk Utilities, Networking Utilities, Process Utilities, Security Utilities.

Insomma, un’intera collezione di applicazioni, utilizzabili sia per Windows XP che per Vista, che possono tornare utili laddove ce ne sia bisogno e dove sia disponibile una connessione a Internet che ne consenta l’accesso.