QR code per la pagina originale

Sony e Sharp: le nostre vendite in Cina caleranno ancora

,

Le compagnie Sony e Sharp hanno dichiarato che le future vendite dei prodotti con i propri marchi sul mercato cinese saranno destinate a rallentare a causa del sisma che ha colpito un’ampia area del Paese, e che ha avuto l’effetto di ridurre gli acquisti.

Sulla base di queste considerazioni, la stessa Sony ha potuto rilevare che le vendite di videocamere nel mercato cinese procedono a un ritmo inferiore del 20% rispetto alle stime. Il presidente della società con sede a Tokyo, Haruyasu Nagata, ha poi annunciato che in Cina Sony è attesa da due mesi, Giugno e Luglio, notevolmente impegnativi.

Della stessa opinione anche Sharp, una delle portavoce della compagnia, Miyuki Nakayama, ha dichiarato di attendersi un forte effetto negativo sul fronte delle vendite.

A livello complessivo, le vendite dei prodotti elettronici in Cina sono calate del 10% durante il mese di Maggio rispetto a quanto conseguito durante il mese di Aprile. Per alcuni analisti, però, non ci sarebbe di che preoccuparsi, trattandosi esclusivamente di un impatto negativo emozionale, destinato ad affievolirsi con il trascorrere delle settimane.