QR code per la pagina originale

Drivers per schede MIMO su linux: problemi di installazione

,

Si è già parlato molto in questo blog della tecnologia MIMO e dei suoi vantaggi in termini di prestazioni e riduzione delle zone morte.
Purtroppo, come sempre, non c’è rosa senza spine e in questo caso le spine sono identificate da una singola parola: compatibilità.

I driver per i chipset MIMO (in particolare quelli atheros) non sono supportati nativamente da Linux ed è necessario installarli con l’utilità ndiswrapper (in grado di riutilizzare i driver .inf di windows e farli funzionare anche sotto il pinguino).

Il processo in sé non è particolarmente complicato se non fosse che non sempre il wrapper riesce a installare correttamente il driver sul nostro sistema e a volte il problema sembra essere senza soluzione.

Passando a un esempio pratico la scheda wireless D-LINK G520M col chipset Atheros 5513 è particolarmente complessa da configurare in quanto i drivers forniti dal produttore hanno seri problemi di compatibilità (la prova è stata effettuata con Ubuntu 8.04) e anche col wrapper abbiamo dei seri problemi nel farli digerire al kernel.

In realtà se si sta pensando di acquistare una scheda di rete wireless per una distribuzione linux è meglio informarsi prima sul supporto o meno del chipset da parte della distribuzione in questione (l’elenco dei dispositivi attualmente supportati è reperibile direttamente dai siti Web delle distribuzioni).
In generale la maggior parte delle schede wireless 802.11g non richiedono particolari azioni e vengono rilevate automaticamente dal sistema, schede MIMO e 802.11 n necessitano invece di più attenzione e nella maggior parte dei casi è necessario utilizzare ndiswrapper per usufruire dei drivers di windows.