QR code per la pagina originale

Favicon e brand image

,

Le favicon esistono da anni e hanno già vissuto il periodo di proliferazione e diffusione incontrollata, passando dall’esser di moda all’essere un modo in più per piazzare il proprio logo in un “punto caldo” della pagina Web.

Non voglio far passare le favicon per potentissimi strumenti di marketing, ma piuttosto cercare di sottolineare gli svantaggi che possono generarsi nel non avere una favicon a fianco all’indirizzo del proprio sito Web:

  • anonimato: ormai le favicon sono viste come una vera “appendice” del dominio; non averne una, o peggio lasciarne una generica (come quella di Joomla) può mettere in cattiva luce il proprio sito al cospetto dello sguardo attento dell’utente;
  • sito non sicuro: in alcuni casi la presenza di una favicon che riporta un brand conosciuto può trasferire fiducia, come tipicamente fanno i grandi marchi sul packaging dei prodotti;
  • ottimizzare l’uso delle schede nei browser: l’occhio dell’utente vola, le schede aperte a volte superano la decina e uno sguardo immediato alla favicon può far riconoscere il nostro sito tra mille. Anche questo conferisce fiducia e feedback positivi quasi a livello “inconscio”.

Avevate mai percepito tutto questo guardando una qualsiasi favicon?