QR code per la pagina originale

Google: per il bene del mercato, è meglio che Yahoo rimanga indipendente

,

Secondo quanto dichiarato dallo chief executive officer di Google, Eric Schmidt (nella foto), al fine di preservare la competizione nel mercato della pubblicità online, sarebbe meglio che Yahoo non accettasse le offerte di Microsoft, decidendo pertanto di rimanere indipendente.

Schmidt, durante un evento tenutosi l’11 Giugno a San Francisco, ha infatti annunciato di pensare profondamente come “la società Yahoo indipendente sia meglio per la concorrenza rispetto ad una fusione con Microsoft”.

Della stessa opinione, come è noto, non è il miliardario Carl Icahn, che invece sta cercando in tutti i modi di spingere Yahoo verso Microsoft, il più importante produttore di software al mondo, accettando un’ulteriore nuova offerta di quest’ultimo, dopo aver rifiutato l’invidiabile cifra di 47,5 miliardi di dollari.

Secondo Bloomberg, l’acquisizione di Yahoo potrebbe triplicare la quota di mercato di Microsoft nel campo delle ricerche online nell’area nord americana.