QR code per la pagina originale

AMD presenta i nuovi Opteron per sistemi multiprocessore

,

Dopo la presentazione dei nuovi processori Opteron per sistemi a singolo socket della serie 1300, AMD annuncia la disponibilità di quattro nuovi Opteron basati sul core Barcelona.

Queste CPU sono progettate per essere installate in sistemi a due socket, serie 2300, e a quattro/otto socket, serie 8300. A differenza della serie 1300, che sfrutta il socket AM2+, gli Opteron 23xx e 83xx devono essere installati su socket F (1207).

I quattro modelli quad core sono indicati con i model number 2358, 2360, 8358 e 8360, con frequenze di funzionamento pari a 2,4 GHz per gli Opteron 2358 e 8358, e a 2,5 GHz per gli Opteron 2360 e 8360.

Tutti sono costruiti con processo produttivo a 65 nanometri con stepping B3 (privi dunque del bug del TLB della cache L3) e hanno un ACP massimo di 105 W, in quanto appartenenti alla famiglia Performance-Optimized Standard Efficiency.

Ogni core è dotato di 512 KB di cache di secondo livello, mentre la cache di terzo livello condivisa tra i quattro core è pari a 2 MB. Il controller di memoria integrato invece supporta fino a un massimo di 8 moduli di tipo DDR2-667.

Questi processori dovrebbero essere gli ultimi prodotti a 65 nanometri e verranno sostituiti dal nuovo core Shanghai a 45 nanometri che introdurrà un aumento della cache L3 fino a 6 MB, il bus HyperTransport 3.0 e un controller di memoria con supporto alle DDR2-800.

I primi server che adotteranno i nuovi Opteron saranno quelli di HP, Dell, IBM e Sun. I prezzi ufficiali sono 873 $, 1165 $, 1865 $ e 2149 $, rispettivamente per i modelli 2358, 2360, 8358 e 8360.