QR code per la pagina originale

Packard Bell Store&Play: intrattenimento ultra portatile

,

Il mercato delle unità di storage multimediali è stato finora monopolizzato dai modelli basati su hard disk da 3,5″.

Si tratta di dispositivi con capacità di storage molto elevate (oggi 500GB sono la normalità), a cui ultimamente, oltre alle funzionalità multimediali ne vengono associate anche altre (ad esempio la possibilità di streaming dei media oppure la connettività wireless).

Per gli utenti che necessitano di capacità di storage più ridotte rispetto alle precedenti, e che sono invece più sensibili alla portabilità del dispositivo, Packard Bell ha da poco introdotto sul mercato un modello di hard disk multimediale chiamato Store&Play e basato su un hard disk da 2,5″.

Le dimensioni dell’unità sono di soli 132 x 88 x 17 mm, e viene proposta in due modelli con capacità di 120GB e 160GB.

Lo Store&Play è dotato di una porta USB per il collegamento al PC (da cui il dispositivo è anche in grado di alimentarsi, nel caso di PC con porte USB 2.0), di una uscita video HDMI che supporta una risoluzione massima di 1080i, di uscite audio analogiche e digitali, e di un telecomando con cui navigare tra i contenuti memorizzati.

Il lettore integrato è compatibile con i formati audio/video più diffusi (JPEG e HD JPEG per le foto; MPEG 1/2/4, DivX® 3/4/5/6, XviD, AVI, VOB, ISO, DivX VOD per i video; MP3, WMA, WAV, OGG Vobis, AAC, DTS Digital Out, Dolby Digital per l’audio).