QR code per la pagina originale

Eyespot: editor video online

,

Succede spesso di vedere online video realizzati con Movie Maker; forse perché è un software gratuito offerto in bundle con i sistemi operativi Windows, e molti utenti non hanno voglia di acquistare un programma più complesso e professionale, ne di imparare a utilizzarlo.

Esistono però delle alternative a Movie Maker, tra le quali vorrei segnalare Eyespot, che funziona totalmente via Web (non occorre installare alcun software) e permette di entrare in una vasto network di utenti che uploadano contenuti video, utilizzando il tool gratuitamente offerto dal sito per mixarli a piacimento.

I formati video supportati sono numerosissimi (asf, avi, divx, dv, flv, mov, mpeg, mpg, mp4, rm, wmv e altri): si può notare la differenza col suddetto Movie Maker che non consente di sfuggire al canonico wmv.

Anche per l’audio e le immagini ci sono un gran numero di formati supportati.

È inoltre possibile effettuare l’upload di filmati presenti sul proprio cellulare, inviandoli con MMS al sito. Oltre all’upload da cellulare, è consentita anche l’esportazione dei video creati in formato visionabile su telefonino, per cui l’intera compatibilità PC-mobile è assicurata in ogni fase.

Altra feature interessante consiste nella possibilità di utilizzare contenuti audio e video forniti da altri utenti, per creare i propri remix personalizzati, e, viceversa, creare contenuti propri remixabili e riutilizzabili dagli altri utenti del sito (tramite licenze Creative Commons).

Una volta creati i propri video, sarà possibile, con un click, pubblicarli sui più popolari social network. Il limite di upload è di 100 MB, ma è consentito avere account multipli, per cui è un limite non invalicabile. Per le funzioni di upload e mix, ovviamente, occorre registrare un account gratuito.

Tutti i video presenti hanno una barra inferiore in cui compaiono i link sponsorizzati da Google, con la possibilità di nasconderli cliccando su un pulsante.

Questa mi sembra un’ottima idea per consentire dei guadagni ai creatori del servizio, lasciando gratuito l’uso agli iscritti (non sono infatti previsti account premium a pagamento, tutte le funzionalità sono presenti nella versione gratuita, senza alcuna limitazione).

L’editor è studiato per la massima semplicità, anche se, come per qualsiasi altro strumento, occorre un po’ di pratica prima di imparare a utilizzarlo bene.

È possibile spezzettare un video in tanti frammenti e applicare effetti, transizioni, titoli; gli effetti non sono tantissimi e ci sono solo 3 tipi di semplici transizioni, ma nonostante le funzionalità non avanzatissime, con un po’ di creatività è possibile ottenere dei risultati interessanti.

Si può poi abbinare al video un’o più tracce audio e immagini, per personalizzare al meglio la propria creazione.

In conclusione, un sito in pieno stile 2.0 che offre un servizio davvero impeccabile e totalmente gratuito, poggiato su una vasta comunità di prosumer di tutto il mondo, da provare per i propri video personali e per improvvisarsi videoartisti. Consigliato a tutti.