QR code per la pagina originale

Buoni consigli per le stringhe numeriche

,

Nel blog di Seth Godin si possono trovare, con costanza, delle buone dosi di buoni consigli.

In verità, come in questo caso, la maggior parte delle volte si tratta di suggerimenti piuttosto semplici e immediatamente utilizzabili per migliorare il nostro rapporto con clienti e collaboratori.

Eppure, nonostante la semplicità (e, spesso, la scontatezza) di certe affermazioni, non finiremo mai di sorprenderci nel verificare quanto scarsamente siano applicate queste regole basilari.

In un recente articolo Seth Godin ha ad esempio elencato alcuni pratici consigli per creare dei numeri seriali in maniera particolarmente produttiva e tale da generare un’immediata buona impressione da parte di chi legge. Vediamo di tradurre e riassumere i principali, rimandandovi ovviamente al blog di Godin per eventuali approfondimenti:

  1. non usare i numeri 0 o 1, o le lettere O o I, nelle stringhe alfanumeriche (es. O06I1);
  2. non porre in successione tre o più numeri nella stessa stringa (es. 57598333343);
  3. stampare il numero con dei caratteri più grandi di quanto possa sembra necessario;
  4. il numero in sé può contenere delle informazioni utili, come la data di produzione. Cercare di combinare il numero seriale con un dato che potrebbe essere in esso incluso;
  5. separare il numero con dei trattini (es. 450-350-1123).

Al di là dei consigli di Seth Godin, voi cosa proponete?