Eee PC 904: ancora un altro subnotebook da Asus

Ancora una volta ci troviamo a scrivere un articolo sulla famiglia di subnotebook Eee PC di Asus. L’intento dell’azienda taiwanese è diversificare l’offerta per coprire le esigenze di ogni possibile acquirente. Ma la verità potrebbe essere un’altra.Quello dei netbook è un mercato nuovo e rischioso, in cui tutti cercano di entrare per trarre profitto. Per

Ancora una volta ci troviamo a scrivere un articolo sulla famiglia di subnotebook Eee PC di Asus. L’intento dell’azienda taiwanese è diversificare l’offerta per coprire le esigenze di ogni possibile acquirente. Ma la verità potrebbe essere un’altra.

Quello dei netbook è un mercato nuovo e rischioso, in cui tutti cercano di entrare per trarre profitto. Per aumentare i margini di guadagno, senza ostacolare il mercato dei “veri” notebook, le aziende devono realizzare un numero elevato di prodotti.

Ecco spiegato il motivo della proliferazione delle versioni: l’Eee PC 904 è il settimo modello di subnotebook prodotto da Asus, e altri ne sono previsti in futuro.

Le differenze principali rispetto all’Eee PC 900 venduto in Italia sono tre: hard disk tradizionale da 80 GB, tastiera più grande e batteria a 6 celle.

Quindi scompare il disco a stato solido da 20 GB (versione Linux) e 12 GB (versione Windows), sostituto da un disco più capiente ma realizzato con piatti magnetici. La batteria, in realtà, è la stessa presente sul modello 900, cioè a 6 celle che garantisce un’autonomia di circa 3,5~5 ore. Purtroppo in Italia, a differenza di altri Paesi, è installata la versione a 4 celle e la durata scende a meno di 3 ore.

La novità più visibile è la tastiera più larga, la stessa presente nell’Eee PC 1000. Asus ha quindi utilizzato lo stesso telaio del modello superiore, con lo sgradevole effetto visivo dato dalla presenza di una cornice intorno al display di 8,9 pollici.

Probabile (ma non certo) un aumento della dotazione di memoria a 2 GB, mentre la restante dotazione hardware è la stessa del modello 900. Cresce ovviamente la dimensione complessiva e il peso, che passa da 0,99 Kg a 1,40 Kg.

In futuro è previsto il lancio di un modello con un SSD da 16 GB e un modello con modulo WWAN 3G.

Il prezzo previsto per l’Eee PC 904 è di circa 500 $, mentre i prezzi dell’Eee PC 901, 1000H e 1000, in preordine sul sito Amazon, sono rispettivamente pari a 600 $, 650 $ e 700 $.

Per aiutare l’utente a districarsi in questa confusione di sigle, sul sito Eeepc.it è presente un elenco di tutti i modelli di Eee PC attualmente in commercio, con il riassunto delle caratteristiche tecniche.

Ti potrebbe interessare
iPolaroid: creare presentazioni con iPhone
Apple

iPolaroid: creare presentazioni con iPhone

iPolaroid è un’applicazione molto interessante che permette di creare scenografiche presentazioni fotografiche con iPhone e iPod touch in pochi secondi, visionabili da qualunque computer dotato di WiFi e un browser con installato Adobe Flash Player.In buona sostanza, l’applicazione si occupa della produzione di una galleria Web in Flash a partire dalle foto presenti nella Libreria

MySpace e le alleanze con major e sponsor
myspace sony

MySpace e le alleanze con major e sponsor

Myspace, uno dei più importanti siti di social network, ha annunciato l’avvio del progetto MySpace Music in collaborazione con importanti aziende del settore.I partner coinvolti sono McDonald’s, Sony Pictures, Toyota e State Farm che sovvenzioneranno il download di brani musicali, playlist e lettori di musica personali.

Il nuovo volto di Apple
Apple

Il nuovo volto di Apple

Apple non è più la stessa. Il 2007 non è ancora terminato ma è già estremamente chiaro che Apple non è più l’azienda dell’anno precedente.L’abbandono della parola “Computer” all’inizio dell’anno non è stato un caso.Il futuro di Apple sembra non essere nei Computer o almeno non vicino a quella che è l’idea comune di computer.

Volante Logitech MOMO Racing
logitech

Volante Logitech MOMO Racing

Logitech, con l’aiuto di MOMO, leader mondiale nella progettazione e produzione di volanti e accessori per automobili da corsa, ha realizzato Logitech MOMO Racing uno dei joy-pad più conosciuti nel mercato internazionale.Al tatto ha la fattezza di un vero volante da corsa e il doppio sistema di cambio (quello al volante e quello attraverso l’apposita