QR code per la pagina originale

L’Adiconsum attacca l’Agcom

,

L’Adiconsum preoccupata dell’attuale stato della rete italiana e in particolare per i ritardi dell’Agcom nel produrre le delibere, interviene con una lettera aperta in cui denuncia questo ingiustificato ritardo.

vediamo il passo introduttivo della lettera.
Per chi volesse leggerla nella sua totalità, è sufficiente andare direttamente nel sito dell’Adiconsum.

Paolo Landi, Adiconsum:

Consumatori e aziende hanno lavorato per un anno, su richiesta dell’Agcom, sulla qualità del servizio di accesso a Internet, trovando importanti punti di convergenza. Il rapporto, pronto da oltre un anno, è però chiuso nei cassetti dell’Agcom che si ostina a non deliberare. Un anno perso tutto a svantaggio dei consumatori che continuano a non sapere le reali prestazioni della loro connessione alla rete Internet.