QR code per la pagina originale

CoLab: un laboratorio NASA aperto a tutti, in Second Life

,

Un nuovo esempio di come i mondi virtuali, ed in particolare Second Life, siano sempre più apprezzati in ambito enterprise, proviene questa volta dalla NASA, l’agenzia spaziale Americana.

La NASA ha da tempo aperto su Second Life CoLab, un laboratorio di collaborazione nel quale si tengono regolarmente incontri tra funzionari NASA e il pubblico, invitato a dire la sua su vari temi. Come spesso succede, infatti, è proprio grazie ad eventi informali e orizzontali di questo genere che emergono competenze e creatività insospettabili.

La scelta di andare su Second Life per la NASA è stata dettata anche dalla complessità che ha l’agenzia nell’aprire al pubblico le proprie sedi. Come noto, la NASA è un’agenzia fortemente legata al Dipartimento della Difesa e nei suoi stabilimenti è quasi impossibile organizzare eventi aperti al pubblico.

La soluzione è quindi stata duplice. La NASA ha acquistato una villa nella quale si tenevano workshop e conferenze allargate mentre, in contemporanea, altre persone, da qualsiasi parte del mondo, potevano partecipare all’evento tramite Second Life.

La soluzione ha avuto così tanto successo che NASA ha deciso di organizzare eventi solo in Second Life, con eccellenti risultati.

Chi volesse saperne di più può visitare il blog di CoLab o direttamente l’isola in Second Life.