EA – TakeTwo: non è ancora finita

La telenovela tra Electronic Arts e Take-Two, che si trascina oramai da molti mesi senza un esito apparente, non è ancora terminata.Secondo quanto rivelato da Cnet qualche giorno fa, infatti, i due rivali (ma possibili alleati), sarebbero alla disperata ricerca di un accordo che possa soddisfare entrambi gli azionisti, e avrebbero pertanto firmato un accordo

La telenovela tra Electronic Arts e Take-Two, che si trascina oramai da molti mesi senza un esito apparente, non è ancora terminata.

Secondo quanto rivelato da Cnet qualche giorno fa, infatti, i due rivali (ma possibili alleati), sarebbero alla disperata ricerca di un accordo che possa soddisfare entrambi gli azionisti, e avrebbero pertanto firmato un accordo confidenziale per concludere la transazione nel prossimo futuro.

La stessa Electronic Arts ha confermato tale indiscrezione: ci chiediamo pertanto se, finalmente, EA si sia decisa ad alzare l’offerta di 2 miliardi di euro avanzata oramai sei mesi fa per convincere i vertici di Take-Two.

Questa volta, a differenza del rincorrersi di voci e smentite cui abbiamo assistito alle precedenti tornate, pare che entrambe le compagnie si stiano impegnando per condurre in porto l’operazione nel modo più silenzioso e discreto possibile.

Electronic Arts ha a tal proposito chiarito ogni dubbio diramando un comunicato in cui leggiamo che la società non intende aggiornare i media sullo stato delle discussioni o delle negoziazioni fino a quando i colloqui con Take-Two non saranno definitivamente terminati. Con una stretta di mano, o con un nuovo addio?

Ti potrebbe interessare
Panoramica sul software dell’ HTC PRO 2
Imaging

Panoramica sul software dell’ HTC PRO 2

L’ HTC PRO 2 è molto probabilmente uno dei migliori smartphone basati su Windows Mobile presenti sul mercato. È appena arrivato ma già da tempo fa parlare molto di se grazie ad un hardware di primissimo livello, tra cui spicca il touchscreen resistivo da 3,6 pollici ed un’eccellente tastiera hardware integrata.Nel video potremo ammirare, in

Dallo storage al movage
Intrattenimento Web e Social

Dallo storage al movage

Non più storage ma movage dice Kevin Kelly per spiegare che cosa sia l’archivio nell’era digitale, nella quale le informazioni, i dati, le foto di famiglia, si devono muovere da un supporto all’altro per restare in vita… E’ una sorta di antitesi dell’idea secondo la quale tutto è registrato e dunque tutto rimane. Solo ciò

E-commerce: l’Europa tassa gli USA
Business

E-commerce: l’Europa tassa gli USA

A partire da luglio del prossimo anno, i siti non comunitari che vendono beni e servizi in formato digitale dovranno versare l’IVA all’Unione Europea se il cliente proviene da uno dei 15 paesi membri. Il provvedimento dovrebbe ridurre lo svantaggio competitivo dei siti europei. Ma gli USA parlano di discriminazione.