Supernova, schermi ad alto contrasto per videoproiettori

Supernova, nome già importante negli schermi per videoproiezione per ufficio, passa ora al mercato dell’Home Theatre.Pensato e realizzato da DNP (Dai Nippon Printing Co.), si tratta di una serie di schermi frontali per retroproiezione, che presenta una particolare superficie studiata per assorbire la luce ambientale e riflettere con maggior potenza quella prodotta dal videoproiettore.Come è

Supernova, nome già importante negli schermi per videoproiezione per ufficio, passa ora al mercato dell’Home Theatre.

Pensato e realizzato da DNP (Dai Nippon Printing Co.), si tratta di una serie di schermi frontali per retroproiezione, che presenta una particolare superficie studiata per assorbire la luce ambientale e riflettere con maggior potenza quella prodotta dal videoproiettore.

Come è possibile? Utilizzando come componente principale dello schermo sette strati di film ottico, per uno spessore complessivo di 0,3mm, si riflette tutta la luce che attraversa lo schermo verso un angolo ben definito, detto “di incidenza”.

La scelta del film ottico, inoltre, garantisce l’assorbimento della luce giunta sullo schermo da altri angoli, che non siano quello selezionato come ingresso. In questo modo si ottengono elevatissimi livelli di contrasto (dichiarato in 10 volte maggiore del contrasto comune per gli schermi frontali), luminosità e definizione delle immagini.

Gli schermi sono disponibili in formato 16:9, fino a diagonali di oltre 150″, anche nella versione motorizzata e riavvolgibile. Particolarmente curata la linea e la scelta dei materiali, sia nella versione fissa sia in quella mobile, con colori basati essenzialmente sul nero ed alluminio. Sono compatibili con tutti i proiettori LCD, DPL e LCOS.

Tra gli schermi fissi si possono trovare i modelli:

  • One, il classico;
  • Infinity, caratterizzato dalla tecnologia CNC precision-cut edges;
  • Core, disponibile anche nel formato 4:3;
  • Epic, l’ultimo arrivato, con particolari livelli di profondità ed adattabile a quasi tutti i punti di vista.

Mentre lo schermo riavvolgibile è il Supernova Flex, con misure tra i 72 ed i 100 pollici, arrotolabile con la pressione di un bottone. La cassa per ospitare lo schermo arrotolato è disponibile in colori e materiali diversi, dal legno di ciliegio all’alluminio.

La serie Supernova ha ottenuto la certificazione ISF, da una delle più autorevoli associazioni del settore ProAV a livello internazionale.

Ti potrebbe interessare
Truphone Anywhere, il VoIP su iPhone, ora anche senza WiFi
Prezzi e tariffe

Truphone Anywhere, il VoIP su iPhone, ora anche senza WiFi

Dopo l’iPod non poteva mancare l’iPhone: è stato appena rilasciato da Truphone il software per utilizzare il VoiceOverIP anche sul melafonino>, senza alcuna connessione WiFi, servendosi della connettività della rete cellulare.Non solo c’è totale automatismo, dunque, per le chiamate in uscita, ma basta essere collegati ad una rete WiFi e si potranno anche ricevere chiamate,

Glasnost nelle connessioni internet
Prezzi e tariffe

Glasnost nelle connessioni internet

L’Istituto Max Planck nell’intento di portare la trasparenza su Internet ha reso disponibili online due strumenti che permettono di analizzare la propria connessione e il comportamento del proprio provider. Il Max Planck Institute for Software Systems è un autorevole istituzione tedesca di formazione e ricerca che opera in tutte le aree correlate ai sistemi software

Circuit City, l’anno fiscale delude gli analisti
trimestrali

Circuit City, l’anno fiscale delude gli analisti

Circuit City prosegue nell’arduo tentativo di presentare ai propri azionisti un risultato trimestrale positivo, dato che è dal secondo trimestre del 2007 che le rendicontazioni trimestrali hanno un segno negativo.Purtroppo per la compagnia, gli analisti non credono ancora nell’inversione di rotta per questo quarto quarto fiscale, e prevedono una nuova perdita per il periodo Dicembre-Febbraio.

Google vuole tornare sulla Luna
Web e Social

Google vuole tornare sulla Luna

Google ne è sicuro: tornare sulla Luna offrirebbe importanti opportunità alla popolazione della Terra: innovazione tecnologica, energia rinnovabile, analisi scientifiche ottimizzate. Un concorso apposito stimolerà l’iniziativa privata sull’esperimento

Da Skype arriva la nuova versione per Windows!
skype

Da Skype arriva la nuova versione per Windows!

Il colosso del VoIP ha rilasciato in questi giorni la nuova versione 3.1.0.144 di Skype per Windows.Rieccoci, dopo poco più di un mese dall’articolo sull’uscita di Skype 3.0 possiamo già presentare la nuova versione 3.1.0.144 che dopo un periodo di beta testing è ora disponibile per tutti gli utenti Windows, la versione è scaricabile da