QR code per la pagina originale

Google Chrome: Google inventa il suo Browser

,

Google ha rilasciato da poco la versione beta del proprio browser che ha l’obbiettivo di spiccare per praticità, semplicità e design molto intuitivo e pratico.

Il nuovo Browser si basa sul motore WebKit già testato per Safari di Apple e il browser di per Android sempre di Google. Una funzionalità che rimarca lo stile essenziale del Browser è la barra di ricerca che permette di digitare indirizzi Web, visualizzare informazioni che si riferiscono alla cronologia e ricevere alcuni suggerimenti durante la digitazione del testo.

Una grande novità risiede anche nell’esecuzione delle schede di navigazione, infatti ciascuna di esse è legata ad un Thread a se stante che permette di salvaguardare tutte le altre schede aperte nel caso una di esse debba essere chiusa per un errore improvviso.

Tutte le finestre e le funzionalità aggiuntive, come i download, sono eseguite su un’unica finestra per non generare confusione a causa dell’espansione del browser con nuovi pop-up; ciò nonostante è possibile smembrare le più schede in finestre singole per personalizzare la propria navigazione.

Questa versione Beta del Browser è ancora in fase di test, ma permette di svolgere tutte le funzionalità basilari per la navigazione in modo eccellente. Google Chrome di certo non passerà inosservato nella lotta per il miglior browser tra IE e Mozilla Firefox.