QR code per la pagina originale

Wall Street punisce le nuove previsioni di Red Hat

,

Red Hat ha annunciato i nuovi obiettivi di profitti per il terzo trimestre: obiettivi che contrastano, al ribasso, con le aspettative degli analisti di Wall Street, che non si attendevano una contrazione così decisa nei numeri della società. Come conseguenza, le azioni di Red Hat hanno perso quasi il 3% durante le negoziazioni in after-hours.

Oltre a un rallentamento nelle previsioni dei ricavi, a preoccupare gli analisti è soprattutto il livello degli utili, rivisto in calo dalla compagnia a causa del probabile elevato impatto che avranno le recenti operazioni societarie sulle soglie dei profitti.

La società ha stimato ricavi per il terzo quarto pari a 170 milioni di dollari, contro utili netti per azione pari a 16 o 17 centesimi. Gli analisti prevedevano invece una media di ricavi intorno ai 172 milioni di dollari e profitti netti per azione pari a 18 centesimi.

Ancora incerto è invece l’impatto che avrà il rafforzamento del dollaro sui bilanci societari di fine anno e sui conti di fine periodo.