QR code per la pagina originale

Purl, Personalized URL nell’estratto conto

,

Se avete sempre considerato l’estratto conto della banca come uno spreco di carta, non vi si può certo dare torto… ma le aziende che inviano comunicazioni obbligatorie negli ultimi anni hanno cominciato a sfruttare questo canale e i relativi “spazi bianchi” per parlare con i propri clienti, magari inserendo messaggi promozionali quanto più possibile mirati e personalizzati.

Quello che accade su Internet dovrebbe in futuro essere parte integrante di una rivoluzione che viene chiamata Transpromo: l’inserimento, appunto, di pubblicità all’interno di comunicazioni massive.

Estratti conto, come detto, fatture, resoconti bancari, bollette. Non più soltanto buste e fogli in b/n da archiviare, ma strumenti per fare pubblicità e marketing.

E in questi messaggi saranno presenti le Purl, URL personalizzate che inviteranno il destinatario a collegarsi ad una pagina a lui dedicata, magari con sconti e promozioni mirate per lui e la sua famiglia.

I messaggi cartacei diventano ipertesti…

Che ne pensate?

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=123869 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).