Kama Thermo Wireless: termometro digitale da Scythe

Attualmente tutti i componenti interni del PC soggetti a riscaldamento sono dotati di sensore termico per il monitoraggio della temperatura, ma a volte questo potrebbe non bastare e ci si affida a sensori termometrici, tipicamente collegati via cavo ai sistemi integrati in bay da 5.25″.Purtroppo queste soluzioni, seppur affidabili, possono andare incontro a inconvenienti per

Attualmente tutti i componenti interni del PC soggetti a riscaldamento sono dotati di sensore termico per il monitoraggio della temperatura, ma a volte questo potrebbe non bastare e ci si affida a sensori termometrici, tipicamente collegati via cavo ai sistemi integrati in bay da 5.25″.

Purtroppo queste soluzioni, seppur affidabili, possono andare incontro a inconvenienti per quanto riguarda il posizionamento e il passaggio dei cavi, motivo per cui Scythe ha presentato il suo nuovo Kama Thermo Wireless, un termometro digitale senza fili che consente di rilevare la temperatura semplicemente puntando lo strumento in direzione dell’oggetto in questione.

Il Kama Thermo Wireless è capace di rilevare temperature in un range da 0° a 100° Celsius (disponibile la visualizzazione anche in scala Fahrenheit) con un margine d’errore di ±2°C e un tempo di risposta di un secondo.

L’alimentazione del dispositivo è provvista da classica batteria al litio CR2302 o tramite cavo USB, soluzione che permette di ottenere anche la retroilluminazione del display per una lettura agevole anche in scarse condizioni di luminosità.

L’utilizzo di un termometro del genere è particolarmente indicato per chi effettua numerosi test con l’hardware, per individuare i punti caldi ad esempio una scheda madre o di un impianto di raffreddamento a liquido, dove sarebbe abbastanza difficile posizionare le classiche sonde con cavo.

Ti potrebbe interessare
TIM: una tariffa da Sogno!
Google

TIM: una tariffa da Sogno!

TIM propone una tariffa speciale per invogliare i clienti di altri operatori mobili ad effettuare un Mobile Number Portability verso se stessa. La tariffa si chiama Sogno e il nome, questa volta, sembra proprio calzare a pennello.Passando a TIM (entro il 31/12/2007) si potrà usufruire per più di un anno (fino al 31/12/2008) di una

La nuova legge sull’editoria coinvolge il web
Business

La nuova legge sull’editoria coinvolge il web

Il disegno di legge è stato approvato dal Consiglio dei ministri e ora passerà al Parlamento: la nuova legge sull’editoria coinvolge a pieno titolo il web obbligando i prodotti editoriali alla registrazione presso il Tribunale ed a maggiori responsabilità