HP e il modello Touch Smart IQ800

HP è ormai da tempo azienda leader nel mercato PSG (PC, portatili, workstation, thin client, netbook) e, a giudicare dai recenti annunci, pare seriamente intenzionata a consolidare ulteriormente la propria posizione.Nell’ambito dei PC Desktop di fascia alta, HP ha già oggi quote di mercato che superano abbondantemente il 35 % e sembra che con il

HP è ormai da tempo azienda leader nel mercato PSG (PC, portatili, workstation, thin client, netbook) e, a giudicare dai recenti annunci, pare seriamente intenzionata a consolidare ulteriormente la propria posizione.

Nell’ambito dei PC Desktop di fascia alta, HP ha già oggi quote di mercato che superano abbondantemente il 35 % e sembra che con il nuovo HP Touch Smart IQ800, la cui uscita è prevista per il mese di novembre, sarà destinata a conservare questa leadership.

La qualità dello schermo costituisce l’asso nella manica per HP Touch Smart IQ800. L’ampio display a 25,5 pollici supporta infatti una risoluzione massima di 1.900×1.200 pixel, con un’eccezionale sensibilità e precisione per quanto riguarda il controllo touch screen. L’interfaccia grafica risulta inoltre ampiamente personalizzabile.

Sarà possibile lavorare anche al buio, servendosi del sistema di illuminazione HP Ambient Light. I 4 GB di memoria RAM, abbinati al processore 2,16GHz Core 2 Duo garantiscono una potenza di calcolo di prim’ordine. Il modello risulta inoltre dotato di lettore Blu-ray, connessione Bluetooth. Il prezzo di lancio è di 1999 ?.

Ti potrebbe interessare
Il tablet di Acer: display da 10 pollici e AMD Ontario
Google

Il tablet di Acer: display da 10 pollici e AMD Ontario

Nuove e interessanti novità nel mondo dei tablet. Alcuni produttori taiwanesi che lavorano al fianco di Acer hanno svelato alcuni dettagli del nuovo tablet PC dell’azienda di Taipei. Il device, del quale non si conosce ancora il nome, si baserà sulla APU AMD C-50 dual core da 1 GHz, appartenente alla famiglia Ontario nata all’interno

iPad: il lancio internazionale è stato posticipato
Apple

iPad: il lancio internazionale è stato posticipato

Gli utenti internazionali dovranno continuare ad attendere l’arrivo di iPad: il lancio ufficiale è stato posticipato di un mese, a fine maggio. La notizia proviene direttamente dalla divisione italiana di Apple che, tramite un comunicato stampa inoltrato in redazione, ci informa del cambio di data per il lancio del tablet nel bel paese.La presentazione dei

Lunascape: tre browser in uno
Microsoft

Lunascape: tre browser in uno

Lunascape, come recita il titolo della sua pagina, è “il primo browser a motore ibrido”. Praticamente è un browser che permette di utilizzare i tre principali motori di rendering di pagine Web (Trident di Internet Explorer, Gecko di Firefox e Webkit di Google Chrome e Safari). In questo modo è possibile con un solo programma

Il canale YouTube della Chiesa 2.0, tra “propaganda” e marketing
Web e Social

Il canale YouTube della Chiesa 2.0, tra “propaganda” e marketing

Dopo le iniziative di alcuni ministri (per es. Mariastella Gelmini), ormai anche il Vaticano è ufficialmente presente su YouTube con un canale ad hoc.Se ci sembra abbastanza improprio, nel caso del Vaticano, parlare di “marketing”, dovremmo recuperare il gerundivo latino “propaganda“, che nell’espressione “De propaganda fide” stava a indicare una congregazione il cui scopo era

Il prezzo delle applicazioni Web 2.0
Web e Social

Il prezzo delle applicazioni Web 2.0

Si parla sempre di Web 2.0 focalizzandosi sulle novità proposte dai servizi e sulla loro capacità di mettere in comunicazione le persone, ma si parla poco dell’effetto che i servizi del nuovo web provocano e provocheranno sulla rete.Di poco tempo fa la notizia che la rete collasserà nel 2010, previsione non troppo realistica e, se

All’alba delle reti mesh
Prezzi e tariffe Web e Social

All’alba delle reti mesh

Una rete mesh è in grado di ottimizzare una trasmissione wifi, i costi di una struttura di connettività e la logica di una infrastruttura per il trasporto della banda larga in una rete geografica: Wi-Next è pronta ad una avventura mesh open source

Brevetti: Amazon si accorda con B&N
Business

Brevetti: Amazon si accorda con B&N

Dopo tre anni di processi, si conclude la battaglia tra Amazon e Barnes & Noble sul sistema “1-Click”. Ma restano ancora aperti tutti i problemi riguardanti la regolamentazione dei brevetti per Internet