Nuovi Sansa slotMusic Player da SanDisk

Da SanDisk arriva una nuova concezione di lettore MP3 portatile, economico e particolarmente orientato alla semplicità d’uso.Si tratta dei nuovi Sansa slotMusic Player, progettati per essere utilizzati con le nuove slotMusic Card, che consistono semplicemente in schede microSD da 1GB precaricate con contenuti musicali acquistabili presso gli store specializzati.Naturalmente le slotMusic Card sono compatibili con

Da SanDisk arriva una nuova concezione di lettore MP3 portatile, economico e particolarmente orientato alla semplicità d’uso.

Si tratta dei nuovi Sansa slotMusic Player, progettati per essere utilizzati con le nuove slotMusic Card, che consistono semplicemente in schede microSD da 1GB precaricate con contenuti musicali acquistabili presso gli store specializzati.

Naturalmente le slotMusic Card sono compatibili con qualsiasi altro dispositivo dotato di lettore di schede microSD e allo stesso tempo è possibile utilizzare nello slotMusic Player qualsiasi altra scheda microSD fino a 16GB con contenuti personalizzabili da parte degli utenti.

La musica distribuita con questo sistema è di tipo DRM-free e comprende la produzione di artisti sotto le maggiori etichette discografiche come EMI, Sony BMG, Universal Music Group e Warner Music Group.

Oltre la praticità si parlava di economicità, e infatti i Sansa slotMusic Player sono in commercio ad un prezzo di soli 19,99 dollari con una slotMusic Card già inclusa. È possibile anche trovare versioni personalizzate con il brand di un artista, ma al prezzo di 34,99 dollari.

Ti potrebbe interessare
nVidia: nessuna intenzione di acquisire VIA
nvidia via

nVidia: nessuna intenzione di acquisire VIA

“Loro non hanno bisogno dei nostri soldi. Io non ho bisogno dei loro”. Sono queste le parole con cui Jen-Hsun Huang, CEO di nVidia, ha smentito le recenti voci riguardanti una possibile acquisizione di VIA, azienda conosciuta principalmente per lo sviluppo di processori x86 e chipset a basso costo.Lo scorso mese le due aziende hanno

Microsoft, possibile multa da 700 mln di euro
Software e App

Microsoft, possibile multa da 700 mln di euro

Per Microsoft si prospetta una possibile multa da 700 milioni di euro: la Commissione Europea antitrust non ha giudicato sufficiente la documentazione presentata all’ultimo appello ed ora l’ultimatum offre 4 settimane di tempo prima di una nuova sanzione